Link utili:  TCP: il sito Italiano più importante dedicato alle motociclette Triumph

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.


Pagina 7 di 64 PrimaPrima ... 345678910111757 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 635
Like Tree339Likes

Discussione: Referendum costituzionale

  1. #61
    TCP Rider L'avatar di fabrizio 64
    Data Registrazione
    20/09/13
    Messaggi
    2,776
    Citazione Originariamente Scritto da paper Visualizza Messaggio
    Mi fanno ridere coloro che contestando l'eventuale velocizzazione dell'approvazioni delle leggi con una sola camera fanno notare che "quando gli interessa le leggi passano in pochi giorni". Ma se passano in pochi giorni vuol dire che c'è una maggioranza che le approva. Se la maggioranza non c'è e si mette in moto il gioco dell'ostruzionismo e degli emendamenti, il ping pong col senato i tempi li moltiplica!

    Si chiama democrazia 😊
    Ary675 likes this.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #62
    TCP Rider Senior L'avatar di Monacograu
    Data Registrazione
    19/06/10
    Località
    Roma
    Moto
    Eh, la moto...giusto la Vespa mi è rimasta...
    Messaggi
    22,112
    Citazione Originariamente Scritto da Clark Visualizza Messaggio
    Il diritto alla salute ormai ci è stato tolto e senza soldi col ca@@o che fai un esame prima di mesi.
    Le province hanno fatto finta di toglierle mentre in realtà hanno tolto il diritto al voto e sono i sindaci e i consiglieri a votare per eleggere il consiglio provinciale.
    Il diritto di eleggere il capo del governo ci è stato tolto visto che renzi è il 3° che si autoproclama.
    Votiamo si al referendum così i politici eleggeranno anche i senatori e un altro diritto ci verrà tolto....
    Le province verranno abolite definitivamente proprio con questa riforma costituzionale.

    Il diritto di eleggere il capo del governo, forse a qualcuno è sfuggito, ma non c'è mai stato (eleggi il sindaco, non il capo del governo che è incaricato di fare il governo dal Presidente della Repubblica e deve ottenere la fiducia delle camere)
    Io sono responsabile di quello che dico. Non di quello che capisci tu. [cit]
    Questa è una mela...

    IMHOSTICA

  4. #63
    TCP Rider Senior L'avatar di Stinit
    Data Registrazione
    16/01/09
    Località
    terra del sole e del mare
    Moto
    feroce...
    Messaggi
    24,718
    Citazione Originariamente Scritto da paper Visualizza Messaggio
    Mi fanno ridere coloro che contestando l'eventuale velocizzazione dell'approvazioni delle leggi con una sola camera fanno notare che "quando gli interessa le leggi passano in pochi giorni". Ma se passano in pochi giorni vuol dire che c'è una maggioranza che le approva. Se la maggioranza non c'è e si mette in moto il gioco dell'ostruzionismo e degli emendamenti, il ping pong col senato i tempi li moltiplica!
    Anche a me ad esempio fa ridere vedere una intera classe politica "prendere le distanze" dalla Fornero e dalla sua famosa legge quando in parlamento una maggioranza (degli stessi soggetti) quella legge l'ha votata...ma gli italiani se lo ricordano???

    ...come che è altrettanto risibile il fatto che le leggi che lo mettono in quel posto ai soliti noti e che regalano soldi/potere/ecc ai politicanti passano alla velocità della luce qualunque sia il sistema...mentre quelle che potrebbero migliorare la vita della maggioranza degli italiani sono li ferme da 20 anni...

    Citazione Originariamente Scritto da Monacograu Visualizza Messaggio
    Come si dice a Roma sarò de coccio, ma che c'entra i quesito referendario sulla riforma costituzionale?
    diciamo che è un trend a lasciare...più che a prendere (per noi è!!)

  5. #64
    TCP Rider Senior L'avatar di jamex
    Data Registrazione
    13/03/06
    Messaggi
    38,734
    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    la minoranza e' sempre cosi', che piaccia o no



    di premi di maggioranza e' pieno il mondo , anche se giocati in maniere differenti



    ancora una volta, ma che contrapposizione vuoi che ci sia?

    se camera e senato hanno maggioranze diverse e si occupano delle stesse cose.........paralisi

    se camera e senato hanno stesse maggioranze e si occupano delle stesse cose.........alla fine si fara' quello che dice la maggioranza, e ci sara' solo piu' tempo per la creazione di mostri di compromesso

    se la camera e il senato si occupano di cose diverse..........chi ha la maggioranza, ha comunque, alla fine, la maggioranza, no?



    putin non ha il problema del sistema elettorale o della costituzione, ma ha il problema di una potentissima oligarchia che lui ha premiato e che premia lui...... e ha il problema di stare in uno stato che non e' mai completamente uscito dall'organizzazione che aveva prima della caduta del muroo e delle conseguenze di questo.......



    sulla rieleggibilita' del presidente del consiglio, che pero' non ha le prerogative del presidente degli stati uniti, si puo' discutere...........



    mah, il premio di maggioranza ha dei problemi, come li ha il non averlo, come li ha il proporzionale...........

    ma non e' l'inferno verso il paradiso



    io vorrei veramente capire cosa e' fuori da ogni logica nel senato delle regioni, davvero......
    Se camera e senato hanno maggioranze diverse ma votano cose uguali è stato fatto per poter limitare i poteri del premier, mi spieghi se il prossimo che va su (anche se effettivamente non può essere peggiore di quello attuale) prende una deriva autoritaria chi è che lo può fermare? Si ritroverà una maggioranza immensa, sopra di lui un presidente della repubblica che nulla può (perché rimane tutto come adesso) e un'altra camera che al limite può ridiscutere le leggi ma non può togliergli la fiducia... tutto questo grazie al combinato con l'italicum

    Dici che non ha le prerogative del presidente degli Usa? In pratica avrà anche più poteri perché automaticamente avrà la maggioranza della camera in maniera netta, il premio di maggioranza è sproporzionato..
    Non è che ora va bene, anzi, ma se si cambia in peggio mi fa ancora più paura... Poi sui poteri forti e oligarchi che hanno messo lì l'attuale presidente del consiglio ci si può scrivere un libro.

    Potrei passare sopra a tutto ciò solo se si garantisse in qualche modo il principio dell'alternanza... Ovvero obbligando un presidente del consiglio a lasciare parlamento e poltrona dopo tot anni per legge! Poi tornando alla Riforma possiamo discutere sul senso di un senato delle regioni fatto da consiglieri comunali promossi non so a quale titolo a senatori.

    Se questo governo è stato capace di partorire una legge come il Jobs act non oso immaginare cosa potrà fare un Renzi del futuro legiferando praticamente senza bisogno di rendere conto a nessuno

    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    la minoranza e' sempre cosi', che piaccia o no



    di premi di maggioranza e' pieno il mondo , anche se giocati in maniere differenti



    ancora una volta, ma che contrapposizione vuoi che ci sia?

    se camera e senato hanno maggioranze diverse e si occupano delle stesse cose.........paralisi

    se camera e senato hanno stesse maggioranze e si occupano delle stesse cose.........alla fine si fara' quello che dice la maggioranza, e ci sara' solo piu' tempo per la creazione di mostri di compromesso

    se la camera e il senato si occupano di cose diverse..........chi ha la maggioranza, ha comunque, alla fine, la maggioranza, no?



    putin non ha il problema del sistema elettorale o della costituzione, ma ha il problema di una potentissima oligarchia che lui ha premiato e che premia lui...... e ha il problema di stare in uno stato che non e' mai completamente uscito dall'organizzazione che aveva prima della caduta del muroo e delle conseguenze di questo.......



    sulla rieleggibilita' del presidente del consiglio, che pero' non ha le prerogative del presidente degli stati uniti, si puo' discutere...........



    mah, il premio di maggioranza ha dei problemi, come li ha il non averlo, come li ha il proporzionale...........

    ma non e' l'inferno verso il paradiso



    io vorrei veramente capire cosa e' fuori da ogni logica nel senato delle regioni, davvero......


    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
    Ary675 likes this.

  6. #65
    TCP Rider Senior L'avatar di Stinit
    Data Registrazione
    16/01/09
    Località
    terra del sole e del mare
    Moto
    feroce...
    Messaggi
    24,718
    Citazione Originariamente Scritto da Monacograu Visualizza Messaggio
    Ecco, questo è, a mio modo di vedere, l'approccio corretto: potremmo addivenire a conclusioni diverse in quanto ognuno ha le sue idee e fa le sue scelte ma, come in questo caso:



    dire che si vota NO peche non mi piace Renzi e non capisco cosa ci sia scritto nelle riforma mi spaventa...davvero.



    Mi son fermato al primo punto: perchè aumenterà i costi della politica?
    Citazione Originariamente Scritto da legsroses Visualizza Messaggio
    con migliaia di nuove nomine, tra assessori e consiglieri regionali, con tutto ciò che ne consegue.. con la perdita di centinaia di mln, come previsto dall’Italicum, ad ogni ballottaggio.. il Senato non verrà abolito , sarà piuttosto indebolito e sottratto all’elezione diretta..
    giusto 2 conti:

    il senato costa 540 milioni di euro all'anno
    la riforma ne taglierebbe 48
    l'ultimo referendum è costato 300 milioni di euro

    già qua noto che per pareggiare costi/benefici occorrono svariati anni

    ma

    Flag a questo punto mi direbbe che il risparmio vero non è questo ma è la successiva velocizzazione dell'ìiter legislativo e bla bla bla...allora la domada è...ma ne sei proprio sicuro??...chi ce la da questa garanzia? (intendo prove certe e documentabili)storicamente sappiamo bene che il problema non è mai stato la procedura...ma la solita volontà politica...

  7. #66
    TCP Rider Senior L'avatar di Monacograu
    Data Registrazione
    19/06/10
    Località
    Roma
    Moto
    Eh, la moto...giusto la Vespa mi è rimasta...
    Messaggi
    22,112
    Mi chiedo in quanti si siano realmente letti il nuovo testo della Costituzione...non è materia così ostica alla fine.

    Qqui http://media.wix.com/ugd/14a30c_9dd5...3c6913e1db.pdf potete trovare un documento del servizio studi della Camera dei Deputati che mette a confronto in modo molto intuitivo il testo prima e dopo...provate a leggerlo.

    VI consiglio anche la lettura di questo articolo tratto dall'Internazionale Tutte le domande sul referendum costituzionale - Internazionale che tratta in modo chiaro il tema riportando in modo trasparente le ragioni del sì e del no

    Sempre che si abbia voglia di approfondire la questione e decidere con i propri neuroni e non fare atti di fede incondizionata verso tizio o contro caio

    Citazione Originariamente Scritto da Stinit Visualizza Messaggio
    giusto 2 conti:

    il senato costa 540 milioni di euro all'anno
    la riforma ne taglierebbe 48
    l'ultimo referendum è costato 300 milioni di euro

    già qua noto che per pareggiare costi/benefici occorrono svariati anni

    ma

    Flag a questo punto mi direbbe che il risparmio vero non è questo ma è la successiva velocizzazione dell'ìiter legislativo e bla bla bla...allora la domada è...ma ne sei proprio sicuro??...chi ce la da questa garanzia? (intendo prove certe e documentabili)storicamente sappiamo bene che il problema non è mai stato la procedura...ma la solita volontà politica...
    A parte che fai un errore abbastanza grave andando a "spesare" il costo di questo referendum solo su 1 anno
    A parte il fatto che i 48,7 è una tua stima (il Fatto?), che chi dice 60 chi tanti di più ma non capisco perchè a volte risparmiare seppur poco va bene e ora non va bene più
    A parte tutto ciò, ma seguendo sempre il tuo discorso, la storia ci ha dimostrato che la volontà politica nella stragrande maggioranza dei casi non si è trovata quindi forse va cambiato qualcosa...e visto che la volontà non si può cambiare...
    Ultima modifica di Monacograu; 16/11/2016 alle 20:00 Motivo: Unione Post Automatica
    Io sono responsabile di quello che dico. Non di quello che capisci tu. [cit]
    Questa è una mela...

    IMHOSTICA

  8. #67
    TCP Rider Senior L'avatar di ABCDEF
    Data Registrazione
    05/07/09
    Messaggi
    39,120
    Citazione Originariamente Scritto da Lo scrofo Visualizza Messaggio
    Ti rispondo con una domanda: e' necessario stravolgere il Senato in questo modo ?

    NO. Ecco la mia risposta.
    io sono abituato ad accettare risposte sotto forma di domande, per esempio questo e' la norma per tale stinit

    la risposta da parte mia e' : assolutamente si, tanto e' vero che, e ho messo il link prima, c'e' gia' una conferenza stato regioni, che ha pero' solo parere consultivo.

    se le regioni hanno delle competenze, devono essere loro, e non condivise, e se le competenze sono loro, devono anche poter avere voce in capitolo quando si prendono decisioni che riguardano quelle competenze.

    cosi' la penso io

    ovviamente il mio presupposto e' che due camere che votano allo stesso modo le stesse cose sono una enorme coglioneria

    allora facciamone una con dentro il doppio di deputati: saremo piu' rappresentati, secondo le tesi di qualcuno qui dentro, e almeno quando si decide si decide......per assurdo

    Citazione Originariamente Scritto da legsroses Visualizza Messaggio
    dubito..
    ovvio..
    no..
    nn dipende..



    - 24000 mila
    - 54% seggi a chi avrà il 40% al 1° turno

    smentiscimi, pure, se fossi in errore..

    sull'ultimo punto, interv preced docet
    sei troppo avanti per me...........mi arrendo

    comunque.....antani

    Citazione Originariamente Scritto da legsroses Visualizza Messaggio
    l’Italicum regolerà l’elezione della Camera dei Deputati che sarà l’unica ad essere elettiva e la sola ad avere facoltà di dare fiducia al governo.. la qualora il 40% non si raggiunga si andrà al ballottaggio, perdendo così 300mln di €, la maggioranza che andrà alla lista (non alla coalizione) che otterrà un solo voto in più e non alla coalizione.. inoltre, anche se si avesse il 40% al 1° turno non tutti i 340 seggi sarebbero occupati da deputati eletti dal popolo.. 109 sarebbero di nomina politica, 100 dai collegi plurinominali (con capolista bloccato) e 9 da collegi uninominali delle province autonome..

    Prego
    ah, ho capito: votiamo per il referendum sulla legge elettorale

    Citazione Originariamente Scritto da Clark Visualizza Messaggio
    Il diritto alla salute ormai ci è stato tolto e senza soldi col ca@@o che fai un esame prima di mesi.
    Le province hanno fatto finta di toglierle mentre in realtà hanno tolto il diritto al voto e sono i sindaci e i consiglieri a votare per eleggere il consiglio provinciale.
    Il diritto di eleggere il capo del governo ci è stato tolto visto che renzi è il 3° che si autoproclama.
    Votiamo si al referendum così i politici eleggeranno anche i senatori e un altro diritto ci verrà tolto....
    eccone un altro che ha votato il capo del governo



    beati voi, a me non e' mai capitato.......

    ah, e sto parlando della costituzione, eh..........quella che quando si parla d'altro molti qui conoscono alla lettera

    Citazione Originariamente Scritto da fabrizio 64 Visualizza Messaggio
    Si chiama democrazia 😊
    e con la democrazia vendono anche il sware che scrive da solo gli emendamenti?

    c'e' chi in una notte ne ha scritti 24000

    direi che e' una distorsione della democrazia

    e poi gli emendamenti si possono continuare a presentare, ma che senso ha fare le stese cose in due camere differenti?

    Citazione Originariamente Scritto da jamex Visualizza Messaggio
    Se camera e senato hanno maggioranze diverse ma votano cose uguali è stato fatto per poter limitare i poteri del premier, mi spieghi se il prossimo che va su (anche se effettivamente non può essere peggiore di quello attuale) prende una deriva autoritaria chi è che lo può fermare? Si ritroverà una maggioranza immensa, sopra di lui un presidente della repubblica che nulla può (perché rimane tutto come adesso) e un'altra camera che al limite può ridiscutere le leggi ma non può togliergli la fiducia... tutto questo grazie al combinato con l'italicum

    Dici che non ha le prerogative del presidente degli Usa? In pratica avrà anche più poteri perché automaticamente avrà la maggioranza della camera in maniera netta, il premio di maggioranza è sproporzionato..
    Non è che ora va bene, anzi, ma se si cambia in peggio mi fa ancora più paura... Poi sui poteri forti e oligarchi che hanno messo lì l'attuale presidente del consiglio ci si può scrivere un libro.

    Potrei passare sopra a tutto ciò solo se si garantisse in qualche modo il principio dell'alternanza... Ovvero obbligando un presidente del consiglio a lasciare parlamento e poltrona dopo tot anni per legge! Poi tornando alla Riforma possiamo discutere sul senso di un senato delle regioni fatto da consiglieri comunali promossi non so a quale titolo a senatori.

    Se questo governo è stato capace di partorire una legge come il Jobs act non oso immaginare cosa potrà fare un Renzi del futuro legiferando praticamente senza bisogno di rendere conto a nessuno





    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
    quindi se invece hanno maggioranze uguali, che e' la norma, e che puo' essere cambiato modificando la legge elettorale, che non e' costituzionale, e che quindi si modifica come una qualsiasi legge ordinaria, i poteri del premier non sono limitati............


    ma come....e tutta la polemica su napolitano............?




    ah , siamo al combinato disposto...........ma la cosa si potrebbe allora porre in questo modo: ok la riforma costituzionale ma ci vuole anche una riforma elettorale........


    avra la maggioranza?.............direi che sara' eletto dalla maggioranza.......il premio e' sproporzionato...........e quale sarebbe il premio giusto? o forse sei un fan del proporzionale? facciamo il democratellum.......cosi' non si sapra' mai prima con chi il nostro partito si dovra' alleare per governare.........ci sono gia' passato, io che ho un'eta', dai pentapartiti in cui il partito socialista, con un cazzo di voti, altro che il 40%, governava.......

    leggero' il libro con grande interesse.........


    consiglieri regionali, pochissimi sindaci, nessun consigliere comunale..........promossi in quanto rappresentanti delle istanze delle autonomie regionali.......

    e con la frase finale torniamo al pregiudizio...........fra l'altro senza senso, dato che comunque qualsiasi governo governa se ha una maggioranza, e se ha una maggioranza, fa il caxxo che gli pare.........detto questo , poi, questo governo, se ha un problema, lo ha all'interno del PD........cosa che potrebbe succedere anche dopo
    Ultima modifica di ABCDEF; 16/11/2016 alle 20:35 Motivo: Unione Post Automatica

  9. #68
    TCP Rider
    Data Registrazione
    20/05/14
    Messaggi
    627
    Citazione Originariamente Scritto da Monacograu Visualizza Messaggio
    Le province verranno abolite definitivamente proprio con questa riforma costituzionale.

    Il diritto di eleggere il capo del governo, forse a qualcuno è sfuggito, ma non c'è mai stato (eleggi il sindaco, non il capo del governo che è incaricato di fare il governo dal Presidente della Repubblica e deve ottenere la fiducia delle camere)
    Certo certo questo referendum abolirà le province, dimezzerà i parlamentari, aumenterà gli stipendi etc etc
    P.S. so bene che non scrivo il nome del candidato premier ma voto per uno schieramento rappresentato da tizio che se avrà la maggioranza riceverà l'incarico dal capo dello stato.
    Using Tapatalk

  10. #69
    TCP Rider Senior L'avatar di ABCDEF
    Data Registrazione
    05/07/09
    Messaggi
    39,120
    Citazione Originariamente Scritto da Stinit Visualizza Messaggio
    giusto 2 conti:

    il senato costa 540 milioni di euro all'anno
    la riforma ne taglierebbe 48
    l'ultimo referendum è costato 300 milioni di euro

    già qua noto che per pareggiare costi/benefici occorrono svariati anni

    ma

    Flag a questo punto mi direbbe che il risparmio vero non è questo ma è la successiva velocizzazione dell'ìiter legislativo e bla bla bla...allora la domada è...ma ne sei proprio sicuro??...chi ce la da questa garanzia? (intendo prove certe e documentabili)storicamente sappiamo bene che il problema non è mai stato la procedura...ma la solita volontà politica...
    grazie per il blablablabla.........prove certe e documentabili sul futuro mi piacerebbe le chiedessi sempre, a tutti quelli che presentano disegni politici anche assai piu' fantasiosi di questo

    quella della volonta' politica........ti ho gia' risposto tempo addietro...........il treno va alla velocita' del vagone piu' lento e non di quello piu' veloce..........certo, se siamo tutti daccordo su qualcosa...........la legge pasa in un attimo.......ma qui si vuole evitare che questi tutti siano troppi, da un lato, e dall'altro mantenere il doppio passaggio.........non ho prove documentabili nemmeno sul fatto che domattina il soile sorgera', ma ci scommetterei tutto quello che ho in banca.............e scommetterei che indebolendo la maggioranza e mantenendo il doppio passaggio, i tempi per l'approvazione delle leggi aumentano e non diminuiscono........si , ci scommetterei proprio

    Citazione Originariamente Scritto da Monacograu Visualizza Messaggio
    Mi chiedo in quanti si siano realmente letti il nuovo testo della Costituzione...non è materia così ostica alla fine.

    Qqui http://media.wix.com/ugd/14a30c_9dd5...3c6913e1db.pdf potete trovare un documento del servizio studi della Camera dei Deputati che mette a confronto in modo molto intuitivo il testo prima e dopo...provate a leggerlo.

    VI consiglio anche la lettura di questo articolo tratto dall'Internazionale Tutte le domande sul referendum costituzionale - Internazionale che tratta in modo chiaro il tema riportando in modo trasparente le ragioni del sì e del no

    Sempre che si abbia voglia di approfondire la questione e decidere con i propri neuroni e non fare atti di fede incondizionata verso tizio o contro caio



    A parte che fai un errore abbastanza grave andando a "spesare" il costo di questo referendum solo su 1 anno
    A parte il fatto che i 48,7 è una tua stima (il Fatto?), che chi dice 60 chi tanti di più ma non capisco perchè a volte risparmiare seppur poco va bene e ora non va bene più
    A parte tutto ciò, ma seguendo sempre il tuo discorso, la storia ci ha dimostrato che la volontà politica nella stragrande maggioranza dei casi non si è trovata quindi forse va cambiato qualcosa...e visto che la volontà non si può cambiare...
    sono evidenze poco evidenti....e' evidente che se ce lo propongono questi qui, anche se non ci ho capito una mazza, non puo' che esserci una fregatura, e quindi dico NO

    tanto e' vero che i piu' grandi conoscitori delle pance italiane hanno impostato cosi' il discorso..........e' una cosa complicata.......leggete l'articolo prima e dopo, contate le righe.........non lo capite? allora vi stanno fregando

    Citazione Originariamente Scritto da Clark Visualizza Messaggio
    Certo certo questo referendum abolirà le province, dimezzerà i parlamentari, aumenterà gli stipendi etc etc
    P.S. so bene che non scrivo il nome del candidato premier ma voto per uno schieramento rappresentato da tizio che se avrà la maggioranza riceverà l'incarico dal capo dello stato.
    e se poi nello schieramento tizio litighera' con caio, e caio lascera' lo schieramento, si tornera' dal capo dello stato , che ascoltera' grillo in streaming che percula sempronio, e poi alla fine il capo dello stato incarichera' un altro che possa sperare di avere la maggioranza in parlamento.........ti ricorda qualcoisa?
    Ultima modifica di ABCDEF; 16/11/2016 alle 20:46 Motivo: Unione Post Automatica

  11. #70
    TCP Rider
    Data Registrazione
    20/05/14
    Messaggi
    627
    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    grazie per il blablablabla.........prove certe e documentabili sul futuro mi piacerebbe le chiedessi sempre, a tutti quelli che presentano disegni politici anche assai piu' fantasiosi di questo

    quella della volonta' politica........ti ho gia' risposto tempo addietro...........il treno va alla velocita' del vagone piu' lento e non di quello piu' veloce..........certo, se siamo tutti daccordo su qualcosa...........la legge pasa in un attimo.......ma qui si vuole evitare che questi tutti siano troppi, da un lato, e dall'altro mantenere il doppio passaggio.........non ho prove documentabili nemmeno sul fatto che domattina il soile sorgera', ma ci scommetterei tutto quello che ho in banca.............e scommetterei che indebolendo la maggioranza e mantenendo il doppio passaggio, i tempi per l'approvazione delle leggi aumentano e non diminuiscono........si , ci scommetterei proprio



    sono evidenze poco evidenti....e' evidente che se ce lo propongono questi qui, anche se non ci ho capito una mazza, non puo' che esserci una fregatura, e quindi dico NO

    tanto e' vero che i piu' grandi conoscitori delle pance italiane hanno impostato cosi' il discorso..........e' una cosa complicata.......leggete l'articolo prima e dopo, contate le righe.........non lo capite? allora vi stanno fregando



    e se poi nello schieramento tizio litighera' con caio, e caio lascera' lo schieramento, si tornera' dal capo dello stato , che ascoltera' grillo in streaming che percula sempronio, e poi alla fine il capo dello stato incarichera' un altro che possa sperare di avere la maggioranza in parlamento.........ti ricorda qualcoisa?
    Ma renzi che lavora fa? A 41 anni è stato sindaco di Firenze presidente della provincia e premier! E lui vuole rottamare i vecchi politici? Ma viva i dalema o i fini....
    Using Tapatalk

Pagina 7 di 64 PrimaPrima ... 345678910111757 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. referendum
    Di bastamoto nel forum Attualità politica
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 16/06/2011, 15:42
  2. referendum
    Di bastamoto nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14/06/2011, 15:06
  3. Stefano Rodotà: Internet diritto costituzionale
    Di HAL9000 nel forum Attualità politica
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01/12/2010, 17:33
  4. Come giudicherà la corte costituzionale il "lodo" Berl..ehm Alfano ?
    Di gia_81 nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06/10/2009, 17:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •