Link utili:  Sito TCP - Store Triumphchepassione - Regolamento del Forum - Pubblicità su TCP

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.


Pagina 5 di 23 PrimaPrima 12345678915 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 224
Like Tree78Likes

Discussione: TUTORIAL : On-Off...addio per sempre!

  1. #41
    TCP Rider L'avatar di Lone wolf 48
    Data Registrazione
    12/06/17
    Località
    Napoli
    Moto
    Scrambler efi/ bmw GS urban
    Messaggi
    602
    Citazione Originariamente Scritto da bipitiesse Visualizza Messaggio
    Scusa, non mi ero spiegato bene... la differenza tra i due potenziometri la intendevo per la regolazione, ovvio che una volta impostato, il valore di resistenza è quello, ma mentre lo giro le variazioni tra i due tipi sono ben differenti. Provo a spiegarmi meglio: volendo definire delle ipotetiche "tacche" di regolazione, credo di avere capito che con un potenziometro lineare all' inizio avrei queste tacche ravvicinate e via via si distanzierebbero man mano che si ruota verso dx il potenziometro (o viceversa), mentre con un potenziometro logaritmico le avrei equidistanti e faciliterebbe in qualche modo l' impostazione dei vari step.

    Ri-ri-riperdonami se pensi che stia continuando a scrivere tavanate
    Scusa ma penso sia il contrario. Con un potenziometro lineare le tacche sono equidistanti mentre con quello logaritmico i valori aumentano a parità di rotazione e quindi le tacche debbono essere più ravvicinate a parità di valore di regolazione.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Triumphista Moderatore L'avatar di _sabba_
    Data Registrazione
    25/09/16
    Località
    Castenaso (BO)
    Moto
    Gilera RV 250 NGR + Tiger Sport 1050
    Messaggi
    9,016
    Non hai scritto tavanate.
    L'unca accortezza è quella di far lavorare il potenziometro in modo che la resistenza aumenti in fretta inizialmente, e poi diminuisca man mano che si gira la manopola (logica logaritmica inversa), propri er seguire quello che fa la NTC della IAT.
    Il potenziometro ha tre piedini; collega in serie alla IAT i due che lavorano nel modo sopra descritto.

    bipitiesse likes this.
    Sabba

  4. #43
    TCP Rider L'avatar di bipitiesse
    Data Registrazione
    28/05/12
    Località
    TORINO
    Moto
    Scrambler tendenzialmente spippolato
    Messaggi
    1,029
    Citazione Originariamente Scritto da Lone wolf 48 Visualizza Messaggio
    Scusa ma penso sia il contrario. Con un potenziometro lineare le tacche sono equidistanti mentre con quello logaritmico i valori aumentano a parità di rotazione e quindi le tacche debbono essere più ravvicinate a parità di valore di regolazione.
    Ok, ma poichè c'è un valore logaritmico che viene variato dal potenziometro, se il potenziometro è lineare avrai le tacche non equidistanti, mentre se è logaritmico andrai a compensare queste ipotetiche distanze.

    Per esempio, il volume acustico, espresso in decibel, ha un incremento logaritmico, e per variarlo si usa un potenziometro logaritmico proprio perchè altrimenti con uno di tipo lineare all' inizio il volume aumenterebbe di molto per ogni piccola rotazione e man mano che viene alzato, l' incremento sarebbe meno percettibile. Viceversa, con uno logaritmico c'è una corrispondenza percepita più proporzionale e anche più intuitiva tra rotazione e incremento del volume.
    La questione, trasferendola nel nostro ipotetico control box con potenziometro, è solo di "equidistanza di spazio tra le tacche" casomai dovessi realizzarlo praticamente.
    Ultima modifica di bipitiesse; 20/06/2017 alle 16:35

  5. #44
    TCP Rider
    Data Registrazione
    30/09/16
    Località
    Martesana & Valtellina
    Moto
    Bonneville T 100 110th AE
    Messaggi
    140
    Logaritmico o lineare che sia, in un'applicazione soggetta a vibrazioni come questa ritengo un potenziometro meno affidabile di una resistenza fissa.
    IMHO, naturalmente.
    XFer likes this.
    Saluti,
    Dario

  6. #45
    TCP Rider L'avatar di bipitiesse
    Data Registrazione
    28/05/12
    Località
    TORINO
    Moto
    Scrambler tendenzialmente spippolato
    Messaggi
    1,029
    Citazione Originariamente Scritto da Daroli Visualizza Messaggio
    Logaritmico o lineare che sia, in un'applicazione soggetta a vibrazioni come questa ritengo un potenziometro meno affidabile di una resistenza fissa.
    IMHO, naturalmente.
    Beh, se proprio vogliamo fare i raffinati, si può usare un commutatore a più posizioni (5, 7, 10 o quante ne vuoi) con i valori resistivi opportuni :-)
    A questo punto aspetto che un' anima pia abbia voglia di calcolare i 5, 7, 10 o millemila valori

  7. #46
    TCP Rider L'avatar di Soldo
    Data Registrazione
    06/09/09
    Località
    Milano
    Moto
    Triumph bonneville 09
    Messaggi
    251
    Ho un'altra domanda...quanto può scaldare la resistenza fissa da 4,7kohm? mi son procurato le materie prime, fra poco procedo con l'esperimento!
    grazie!

  8. #47
    TCP Rider L'avatar di Lone wolf 48
    Data Registrazione
    12/06/17
    Località
    Napoli
    Moto
    Scrambler efi/ bmw GS urban
    Messaggi
    602
    Mi rendo conto che, da una discussione su come migliorare il rendimento del motore siamo passati a discussioni elettrotecniche. Il potenziometro logaritmico si usa per il volume proprio per le ragioni dette da bipitiesse. Ma qui parliamo di aumentare in modo lineare secondo esigenza un valore resistito. Il potenziometro a filo è una matassa su cui scorre un cursore. Se giri un quarto il cursore, la corrente passa per un quarto della matassa, se giri per metà passa per metà è così via. Più lineare di così. È come un commutatore a tante posizioni. Se poi si temono vibrazioni, si può usare un trimmer che si regola col giravite e non si sposta

  9. #48
    TCP Rider Senior L'avatar di Shining
    Data Registrazione
    16/01/10
    Messaggi
    16,775
    Questo forum non lo riconosco più

    mi pare d'essere a una puntata di Quark
    carmelo23 likes this.
    VACANZE IN TOSCANA LAST MINUTE? info: http://www.forumtriumphchepassione.c...o-toscana.html

  10. #49
    Triumphista Moderatore L'avatar di Sergio72
    Data Registrazione
    30/06/13
    Località
    vicenza
    Moto
    Bonneville T 100 '07 carburatori
    Messaggi
    4,098
    Citazione Originariamente Scritto da Shining Visualizza Messaggio
    Questo forum non lo riconosco più
    stanno scoprendo il lato modern delle classic .
    Quando si stancheranno torneranno tutti sui loro passi ( o passeranno ad una Giappa molto modern , per nulla classic )

  11. #50
    Bannato
    Data Registrazione
    26/07/16
    Località
    udine
    Moto
    speed 955i - honda MSX - yamaha XV950racer
    Messaggi
    1,093
    la resistenza da 2 € è praticamente la centralina rapidbike reinventata
    invece che 75 € per la rapidbike

Pagina 5 di 23 PrimaPrima 12345678915 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Tutorial
    Di taui nel forum Problemi e consigli tecnici generici
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26/03/2013, 12:02
  2. Help tutorial per america
    Di framerico865 nel forum Speedmaster/America
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22/03/2013, 22:20
  3. Del Piero: "Addio Juventus, ti amerò sempre"
    Di oldbonnie nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 01/07/2012, 19:02
  4. TUTORIAL UTILISSIMO !!
    Di Onda calabra nel forum Bonneville/Thruxton/Scrambler
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 27/04/2008, 23:23
  5. sempre in cina....sempre alla ricerca....
    Di giorgio bona nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26/02/2007, 10:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •