Link utili:  TCP: il sito Italiano più importante dedicato alle motociclette Triumph

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.


Pagina 52 di 56 PrimaPrima ... 242484950515253545556 UltimaUltima
Risultati da 511 a 520 di 552
Like Tree88Likes

Discussione: III cilindri: centralina, ci siamo?

  1. #511
    TCP Rider L'avatar di Jazz
    Data Registrazione
    07/01/08
    Località
    Città Di Castello
    Moto
    Tricilindrico in via d'estinzione
    Messaggi
    4,017
    Citazione Originariamente Scritto da Mikeguitar Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, sono nuovo del forum, leggo cose molto interessanti e vedo che siete molto competenti in materia.
    Sto trattando l'acquisto di una Legend del 2000 tenuta molto bene con circa 55'000km prezzo sui 3'500.
    leggendo il vostro forum leggo molte problematiche su questo tipo di moto in particolare sull'impianto elettrico (bobine, centralina etc) mi sono informato anche da un concessionario triumph della zona che quando gli gli ho parlato di questa moto mi ha sconsigliato di comprarla adducendo problematiche al motorino di avviamento, bobine, centralina etc, mi ha detto che lui non le ritira più perchè sono moto che danno troppi problemi con riparazioni molto costose, cosa mi consigliate di fare? premetto che per via del lockdown non sono ancora riuscito a vedere la moto, spero di farlo presto, aspetto vostri commenti, grazie anticipatamente. Mik
    Ciao Mike,
    le tre cilindri sono moto con un fascino unico ed un motore ineguagliabile come godibilità, anche se non certo potentissimo.
    Sono innegabilmente dei cancelli ma se le aggiusti un attimo (magari anche due), soprattutto a livello di ciclistica e sospensioni sul misto ti ci puoi divertire.
    A livello di motore se tenute bene sono dei muli, i problemi riguardano principalmente il motorino di avviamento ( che male che va trovi con 200 euro), la ruota libera dell'avviamento (grossa rogna, se capita) e si, lo stramaledetto impianto elettrico che è senza mezzi termini, di merda.
    Però è il prezzo da pagare per avere una moto con un fascino unico, un po' come le donne... vai sempre via di testa per quella che ti fa incazzare di più

    P.S.
    sono moto che si comprano col cuore, non con la testa.

    ...... E' strano come una discesa vista dal basso somigli tanto a una salita..... (Pippo)

    FERRO-E motus

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #512
    Nuovo TCP Rider
    Data Registrazione
    17/05/20
    Località
    Seravezza
    Messaggi
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Jazz Visualizza Messaggio
    Ciao Mike,
    le tre cilindri sono moto con un fascino unico ed un motore ineguagliabile come godibilità, anche se non certo potentissimo.
    Sono innegabilmente dei cancelli ma se le aggiusti un attimo (magari anche due), soprattutto a livello di ciclistica e sospensioni sul misto ti ci puoi divertire.
    A livello di motore se tenute bene sono dei muli, i problemi riguardano principalmente il motorino di avviamento ( che male che va trovi con 200 euro), la ruota libera dell'avviamento (grossa rogna, se capita) e si, lo stramaledetto impianto elettrico che è senza mezzi termini, di merda.
    Però è il prezzo da pagare per avere una moto con un fascino unico, un po' come le donne... vai sempre via di testa per quella che ti fa incazzare di più

    P.S.
    sono moto che si comprano col cuore, non con la testa.
    Grazie mille per la risposta, ritieni che il guasto della ruota libera sia molto ricorrente sulle legend? nel momento che andrò a vedere la moto cosa mi consigli di verificare per capire se quel tipo di guasto sta accadere? sono d'accordo che si comprano con il cuore anch'io mi innamoro delle cose che siano moto o chitarre......ma sto cercando di evitare di prendere una fregatura e rimetterci un sacco di soldi.....
    Ultima modifica di Mikeguitar; 20/05/2020 alle 10:34

  4. #513
    TCP Rider L'avatar di Jazz
    Data Registrazione
    07/01/08
    Località
    Città Di Castello
    Moto
    Tricilindrico in via d'estinzione
    Messaggi
    4,017
    Citazione Originariamente Scritto da Mikeguitar Visualizza Messaggio
    Grazie mille per la risposta, ritieni che il guasto della ruota libera sia molto ricorrente sulle legend? nel momento che andrò a vedere la moto cosa mi consigli di verificare per capire se quel tipo di guasto sta accadere? sono d'accordo che si comprano con il cuore anch'io mi innamoro delle cose che siano moto o chitarre......ma sto cercando di evitare di prendere una fregatura e rimetterci un sacco di soldi.....
    Per le questioni strettamente meccaniche ti conviene a rivolgerti a persone più ferrate, tipo Samuel o Bortolo..... io ti riporto le rogne classiche e conclamate, che poi potrebbero non verificarsi mai.....

    ...... E' strano come una discesa vista dal basso somigli tanto a una salita..... (Pippo)

    FERRO-E motus

  5. #514
    Nuovo TCP Rider L'avatar di Kenny66
    Data Registrazione
    25/07/20
    Località
    Prato
    Moto
    Thunderbird 900
    Messaggi
    8

    Centralina e bobine Ignitech

    Ed ecco la mia testimonianza...

    Dieci giorni prima di partire per le ferie la mia TB900, a circa 100 km da casa, si ferma improvvisamente durante quella che doveva essere una rilassante girata.

    Cerco di capire: la benza c’è, l’interruttore del cavalletto è ok, smonto una candela e... non c’è scintilla, da nessuna bobina. Nomino qualche santo perché la diagnosi è ovvia: o centralina o pickup.

    Ripenso a questa discussione ed alla soluzione di Triumphead, che anni fa mi ero ripromesso di fare ma poi non avevo fatto, ed aggiungo qualche altro santo alla collezione.

    Bene, c’è poco da fare: l’abbandono da una parte, torno a casa in qualche modo ed il giorno successivo noleggio un carrello porta moto (50 euro) e vado a riprenderla. Per fortuna mio cugino ha il gancio di traino.

    Una volta in garage misuro l’impedenza delle bobine e... sorpresa, sono bruciate tutte e tre. Prendo una bobina di scorta, sicuramente funzionante, ma nemmeno quella da segni di vita. Completo quindi la collezione di santi aggiungendovi anche qualche doppione, perché il disastro è completo, sono sicuramente bruciate le tre bobine ed anche la centralina, il tutto dieci giorni di partire per le ferie... in moto.

    Quindi i problemi sono due:
    1) risolvere in brevissimo tempo (non fatemi fare le vacanze in auto, per favore...)
    2) capire il motivo del disastro: non può dipendere da un arco sulla bobina centrale, il danno troppo esteso.

    Come prima cosa devo trovare i ricambi, rammento bene la soluzione suggerita da Triumphead ed ordino la centralina Ignitech TCIP 4, le 3 bobine IC-TCI-S, il cavo USB, ed ormai che c’ero anche un nuovo pick-up preso su ebay (quello esistente funzionava ma l’impedenza era un po’ bassa).

    Un plauso alla Ignitech, che ha spedito tutto in tempi record (3 giorni, dall’invio della prima mail alla merce arrivata a casa) compreso spinotto 10 PIN per la mia moto e l’invio della mappatura (il software si scarica dal sito).

    Durante l’attesa dei pezzi cerco di capire, e mi accorgo quasi subito che il tubo di sfiato della batteria era staccato, il relè e la scatola dei fusibili (posizionati entrambi proprio sotto lo scarico della batteria) sono completamente incrostati.
    Quindi la batteria ha spurgato un po’ di acido, e con il tubo staccato questo è finito sulla scatola dei fusibili e sul relè, facendo un corto circuito che ha distrutto la centralina, che a sua volta ha distrutto le bobine.

    A causa di un merdosissimo tubicino di gomma ho fatto un danno di centinaia di euro ed ho rischiato di far saltare le ferie.
    Aggiungo l’ingegnere Triumph alla lista dei santi, e lo nomino così intensamente che di notte San Pietro mi si è presentato in sogno per ricordarmi che lui non fa parte della cricca.

    Arriva la centralina e monto il tutto, riutilizzando i cavi originali (così come già più volte detto nella discussione) e monto le bobine avendo cura di mantenerle distanziate: ho scelto una soluzione diversa rispetto a quella suggerita da Triumphead,
    In sintesi, ho utilizzato delle staffettine in ferro che ho isolato con la guaina termo restringente, e le ho agganciate ai buchi originali. Adesso non posso mandare foto (sono in ferie con la moto e non ci penso nemmeno ad alzare il serbatoio ) ma quando rientro le posterò.

    Per farla breve: al momento ho percorso 500km e la moto va davvero bene: ho utilizzato la mappatura suggerita dalla Ignitech (con l’anticipo a 35 gradi da circa 4000 in su) ed aprendo dai 120kmh il tiro è davvero entusiasmante. Purtroppo sul manuale d’officina non sono indicati i gradi di anticipo ai regimi inferiori, ma il buco di carburazione intorno i 2500 giri (che avevo già minimizzato lavorando sulla carburazione) è praticamente sparito, credo quindi che alla Ignitech abbiano lavorato sulla curva, ed hanno fatto davvero un buon lavoro. Ovviamente nessun segno di detonazione...

    Spesa: 146 euro la centralina, 90 euro 3 bobine, 12 euro il cavo, 25 euro spedizione DHL, totale 273 euro più 70 euro il pick-up, che però non fa parte del disastro.

    Quindi i ringraziamenti: prima di tutto Triumphead, che ci ha liberato dalle centraline originali, poi tutti coloro che hanno montato la soluzione ed hanno quindi fatto da cavia (perdonatemi se non vi nomino, difficile ricordarsi tutti i nomi e non ho voglia di rileggere 50 pagine) e per finire la Ignitech, in particolare Jiri, che in pochissimo tempo ha consegnato la merce.

    Il Kenny...
    Jazz, galvanized and bortolo like this.

  6. 08/08/2020, 08:18

    TCP Rider


  7. #515
    TCP Rider L'avatar di bortolo
    Data Registrazione
    08/08/14
    Località
    Sasso Marconi Bologna
    Moto
    Legend TT
    Messaggi
    912
    Citazione Originariamente Scritto da Kenny66 Visualizza Messaggio
    credo quindi che alla Ignitech abbiano lavorato sulla curva, ed hanno fatto davvero un buon lavoro. Ovviamente nessun segno di detonazione...
    ottimo, sono contento per te!
    sarei curioso di confrontare la mappa che ti hanno inviato con quella che inviarono a me a suo tempo
    quando torni dalle ferie per favore potresti inviarmela? bortolatogianluca07 chiocciola gmail.com
    grazie mille

  8. #516
    TCP Rider L'avatar di alex78pe
    Data Registrazione
    13/02/13
    Località
    terra degli arrosticini
    Moto
    Thunderbird 900 "la scallanucell"; BMW r1200rs in attesa di soprannome
    Messaggi
    671
    Citazione Originariamente Scritto da Kenny66 Visualizza Messaggio
    Ed ecco la mia testimonianza...

    Dieci giorni prima di partire per le ferie la mia TB900, a circa 100 km da casa, si ferma improvvisamente durante quella che doveva essere una rilassante girata.

    Cerco di capire: la benza c’è, l’interruttore del cavalletto è ok, smonto una candela e... non c’è scintilla, da nessuna bobina. Nomino qualche santo perché la diagnosi è ovvia: o centralina o pickup.

    Ripenso a questa discussione ed alla soluzione di Triumphead, che anni fa mi ero ripromesso di fare ma poi non avevo fatto, ed aggiungo qualche altro santo alla collezione.

    Bene, c’è poco da fare: l’abbandono da una parte, torno a casa in qualche modo ed il giorno successivo noleggio un carrello porta moto (50 euro) e vado a riprenderla. Per fortuna mio cugino ha il gancio di traino.

    Una volta in garage misuro l’impedenza delle bobine e... sorpresa, sono bruciate tutte e tre. Prendo una bobina di scorta, sicuramente funzionante, ma nemmeno quella da segni di vita. Completo quindi la collezione di santi aggiungendovi anche qualche doppione, perché il disastro è completo, sono sicuramente bruciate le tre bobine ed anche la centralina, il tutto dieci giorni di partire per le ferie... in moto.

    Quindi i problemi sono due:
    1) risolvere in brevissimo tempo (non fatemi fare le vacanze in auto, per favore...)
    2) capire il motivo del disastro: non può dipendere da un arco sulla bobina centrale, il danno troppo esteso.

    Come prima cosa devo trovare i ricambi, rammento bene la soluzione suggerita da Triumphead ed ordino la centralina Ignitech TCIP 4, le 3 bobine IC-TCI-S, il cavo USB, ed ormai che c’ero anche un nuovo pick-up preso su ebay (quello esistente funzionava ma l’impedenza era un po’ bassa).

    Un plauso alla Ignitech, che ha spedito tutto in tempi record (3 giorni, dall’invio della prima mail alla merce arrivata a casa) compreso spinotto 10 PIN per la mia moto e l’invio della mappatura (il software si scarica dal sito).

    Durante l’attesa dei pezzi cerco di capire, e mi accorgo quasi subito che il tubo di sfiato della batteria era staccato, il relè e la scatola dei fusibili (posizionati entrambi proprio sotto lo scarico della batteria) sono completamente incrostati.
    Quindi la batteria ha spurgato un po’ di acido, e con il tubo staccato questo è finito sulla scatola dei fusibili e sul relè, facendo un corto circuito che ha distrutto la centralina, che a sua volta ha distrutto le bobine.

    A causa di un merdosissimo tubicino di gomma ho fatto un danno di centinaia di euro ed ho rischiato di far saltare le ferie.
    Aggiungo l’ingegnere Triumph alla lista dei santi, e lo nomino così intensamente che di notte San Pietro mi si è presentato in sogno per ricordarmi che lui non fa parte della cricca.

    Arriva la centralina e monto il tutto, riutilizzando i cavi originali (così come già più volte detto nella discussione) e monto le bobine avendo cura di mantenerle distanziate: ho scelto una soluzione diversa rispetto a quella suggerita da Triumphead,
    In sintesi, ho utilizzato delle staffettine in ferro che ho isolato con la guaina termo restringente, e le ho agganciate ai buchi originali. Adesso non posso mandare foto (sono in ferie con la moto e non ci penso nemmeno ad alzare il serbatoio ) ma quando rientro le posterò.

    Per farla breve: al momento ho percorso 500km e la moto va davvero bene: ho utilizzato la mappatura suggerita dalla Ignitech (con l’anticipo a 35 gradi da circa 4000 in su) ed aprendo dai 120kmh il tiro è davvero entusiasmante. Purtroppo sul manuale d’officina non sono indicati i gradi di anticipo ai regimi inferiori, ma il buco di carburazione intorno i 2500 giri (che avevo già minimizzato lavorando sulla carburazione) è praticamente sparito, credo quindi che alla Ignitech abbiano lavorato sulla curva, ed hanno fatto davvero un buon lavoro. Ovviamente nessun segno di detonazione...

    Spesa: 146 euro la centralina, 90 euro 3 bobine, 12 euro il cavo, 25 euro spedizione DHL, totale 273 euro più 70 euro il pick-up, che però non fa parte del disastro.

    Quindi i ringraziamenti: prima di tutto Triumphead, che ci ha liberato dalle centraline originali, poi tutti coloro che hanno montato la soluzione ed hanno quindi fatto da cavia (perdonatemi se non vi nomino, difficile ricordarsi tutti i nomi e non ho voglia di rileggere 50 pagine) e per finire la Ignitech, in particolare Jiri, che in pochissimo tempo ha consegnato la merce.

    Il Kenny...
    Stessa identica procedura che sto facendo sulla mia, unica differenza che a me ignitech ha spedito dopo una decina di giorni...

    Io ho chiesto loro di precaricare una mappatura che usa il buon @triumphead con buoni risultati, come @bortolo anche io ti chiedo la cortesia di postare o inviare la mappatura che stai usando così da poter confrontare le due diverse soluzioni e avere più configurazioni su cui lavorare...

    Intanto felice per te che sei riuscito a risolvere e buone ferie con la tb!

    P.S. sono io impedito, è il telefono impedito o il formato PDF non si può caricare?

    Screenshot prog.centralina.jpg
    Ieri sera non riuscivo a caricare la schermata, ho risolto con uno screenshot, spero sia visibile...
    Ah, mi ha chiamato il meccanico stamattina nel panico perché le bobine sono più grandi e diverse delle originali e gli è venuto il dubbio che non siano le sue, sono le IT-TCI-S come da codice nella scatola, ma ha fatto venire il dubbio anche a me, qualche anima buona che le ha montate mi da la conferma che sono quelle giuste? Allego foto...
    Screenshot bobine.jpg

    Citazione Originariamente Scritto da triumphead Visualizza Messaggio
    1-miscellaneous.jpg2-bike.jpg

    Riposto la configurazione di @triumphead trovata qualche pagina fa visto che lo screen postato in pratica non si vede...

    Ragazzi, che dire...davvero spero di avervi aiutato, di esservi stato utile e...sempre a disposizione!

    ciao a tutti
    Riposto la configurazione di @triumphead trovata qualche messaggio addietro visto che il mio screen in pratica non serve a una beata fava...
    Chiamato il meccanico e messo al lavoro sui pezzi che gli ho portato, ho controllato, è tutto giusto, mo che si ingegnasse e mettesse su 'sti dannati pezzi con una staffa, le fascette, lo scotch, lo sputo, basta che va che ora sono completamente appiedato (m'ha piantato pure l'auto )
    Ultima modifica di alex78pe; 10/08/2020 alle 08:51 Motivo: Unione Post Automatica

  9. #517
    Nuovo TCP Rider L'avatar di Kenny66
    Data Registrazione
    25/07/20
    Località
    Prato
    Moto
    Thunderbird 900
    Messaggi
    8
    Citazione Originariamente Scritto da bortolo Visualizza Messaggio
    ottimo, sono contento per te!
    sarei curioso di confrontare la mappa che ti hanno inviato con quella che inviarono a me a suo tempo
    quando torni dalle ferie per favore potresti inviarmela? bortolatogianluca07 chiocciola gmail.com
    grazie mille
    Questa posso mandartela anche prima del rientro.... controlla la posta!

    Se vedi differenze girami la tua mappa... andrea chiocciola kenny66. com
    bortolo likes this.

  10. #518
    TCP Rider L'avatar di bortolo
    Data Registrazione
    08/08/14
    Località
    Sasso Marconi Bologna
    Moto
    Legend TT
    Messaggi
    912
    Citazione Originariamente Scritto da Kenny66 Visualizza Messaggio
    Questa posso mandartela anche prima del rientro.... controlla la posta!

    Se vedi differenze girami la tua mappa... andrea chiocciola kenny66. com
    ho controllato: la mappa che hanno mandato a te è l'ennesima versione... Ignitech negli anni mi ha mandato 3 mappe, una diversa dall'altra, e con la tua fanno 4...

    probabilmente la tua è la più aggiornata, anche se vedo che non tiene conto di una modifica che gli avevamo comunicato in più d'uno che risolve il problema della difficoltà di avviamento a freddo (se hai questo problema fammi sapere che ti spiego come risolverlo)

  11. #519
    Nuovo TCP Rider L'avatar di Kenny66
    Data Registrazione
    25/07/20
    Località
    Prato
    Moto
    Thunderbird 900
    Messaggi
    8
    Citazione Originariamente Scritto da bortolo Visualizza Messaggio
    ho controllato: la mappa che hanno mandato a te è l'ennesima versione... Ignitech negli anni mi ha mandato 3 mappe, una diversa dall'altra, e con la tua fanno 4...

    probabilmente la tua è la più aggiornata, anche se vedo che non tiene conto di una modifica che gli avevamo comunicato in più d'uno che risolve il problema della difficoltà di avviamento a freddo (se hai questo problema fammi sapere che ti spiego come risolverlo)
    ciao

    La moto a freddo parte bene, anche se devo tirare un po’ l’aria.
    Considerando che siamo ad Agosto, non escludo che quando verrà il freddo l’accensione diventerà più difficoltosa.

    cosa suggerisci?

    kenny

  12. #520
    TCP Rider L'avatar di Jazz
    Data Registrazione
    07/01/08
    Località
    Città Di Castello
    Moto
    Tricilindrico in via d'estinzione
    Messaggi
    4,017
    Citazione Originariamente Scritto da bortolo Visualizza Messaggio
    ho controllato: la mappa che hanno mandato a te è l'ennesima versione... Ignitech negli anni mi ha mandato 3 mappe, una diversa dall'altra, e con la tua fanno 4...

    probabilmente la tua è la più aggiornata, anche se vedo che non tiene conto di una modifica che gli avevamo comunicato in più d'uno che risolve il problema della difficoltà di avviamento a freddo (se hai questo problema fammi sapere che ti spiego come risolverlo)
    Come sai a me si era bruciata una centralina Ignitech (probabilmente per colpa mia che l'avevo "scatolata" troppo quando invece penso che vada lasciata più all'aria possibile) ho scritto alla ditta e Jiri (persona gentilissima e disponibilissima) mi ha sostituito la centralina incriminata che gli avevo rispedito dimostrando come sempre professionalità e precisione.
    L'ho rimontata col settaggio che hanno fatto loro, senza toccare nulla e la moto va molto bene (toccando ferro).
    Gli avevo mandato anche le mappe che aveva fatto Bort e che usavo anche io e Jiri diceva che andavano bene, ma non so se hanno magari affinato qualcosa e potrebbe essere quella di Kenny.
    Non ho avuto tempo nè sinceramente voglia di controllare la mappatura (con l'idea "mo' che va e va bene non tocco niente) ma anche a me sembra leggermente diversa, con un'erogazione a mio parere un filo migliore.
    Appena posso per curiosità controllo.

    ...... E' strano come una discesa vista dal basso somigli tanto a una salita..... (Pippo)

    FERRO-E motus

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •