Link utili:  TCP: il sito Italiano più importante dedicato alle motociclette Triumph

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.


Pagina 5 di 15 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 146
Like Tree81Likes

Discussione: Tourist Trophy - Che senso ha?

  1. #41
    TCP Rider Senior L'avatar di Alebrasa
    Data Registrazione
    19/04/17
    Località
    Torino
    Moto
    Street Triple R
    Messaggi
    5,533
    Citazione Originariamente Scritto da Padella Visualizza Messaggio
    https://www.corsedimoto.com/paolo-go...o-fosse-morto/

    William morirá nel 2018 in un altra gara che non era il TT
    Michael mi pare che in questi giorni abbia vinto la sua ventunesima gara al TT...sulle orme dello zio Joey.
    La famiglia Dunlop in Irlanda del nord è considerata alla stregua di una leggenda moderna...eroi nazionali.
    E noi chi siamo per giudicare quello che non possiamo capire?
    Cosa c'è da capire? Il prezzo che ha dovuto pagare per essere "considerato leggenda" è che ha mezza famiglia decimata, Rossi è considerato leggenda da mezzo mondo (si è preso ovviamente anche lui dei bei rischi, come quello del redbullring) ma è ancora vivo e vegeto.

    Secondo me comunque se tolgono sidecar e superbike i morti si riducono parecchio.
    "Se sei incerto tieni aperto... e se coppi il panettone, stringi il culo e la frizione."

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    TCP Rider
    Data Registrazione
    18/10/16
    Località
    Pavia
    Moto
    Vecchia tuono sbronzinata nemmeno più rivendibile
    Messaggi
    1,125
    E dai con sto Rossi.
    È inutile continuare a paragonare competizioni che si basano su presupposti totalmente diversi....mele e pere non c'entrano niente tra loro.
    Se non siamo in grado di capire questo particolare diventa un discorso tra sordi.

    Perchè è diventato cosí difficile accettare che là fuori c'è una parte di mondo che ha una visione della vita un po diversa dalla nostra...e andrebbe rispettata anche se non condivisa?
    Ultima modifica di Padella; 12/06/2022 alle 14:06
    Lo scrofo and PowerRoss like this.

  4. #43
    TCP Rider Senior L'avatar di Alebrasa
    Data Registrazione
    19/04/17
    Località
    Torino
    Moto
    Street Triple R
    Messaggi
    5,533
    Citazione Originariamente Scritto da Padella Visualizza Messaggio
    E dai con sto Rossi.
    È inutile continuare a paragonare competizioni che si basano su presupposti totalmente diversi....mele e pere non c'entrano niente tra loro.
    Se non siamo in grado di capire questo particolare diventa un discorso tra sordi.

    Perchè è diventato cosí difficile accettare che là fuori c'è una parte di mondo che ha una visione della vita un po diversa dalla nostra...e andrebbe rispettata anche se non condivisa?
    Perché Rossi non può essere usato come esempio? E un pilota anche lui no? Ha rischiato la vita tanto quanto quelli che corrono al TT, perché non dovrei paragonarlo?

    Volendo estremizzare... Perché non farli correre senza casco a sto punto? Vuoi mettere il brivido di correre col vento tra i capelli? Potessi, andrei sempre in giro senza casco, come si faceva una volta..

    Guarda sai che c'è... senza voler innescare una polemica, provo a risponderti, e che quando leggi notizie di un cristiano che è fermo da 18 anni su un letto che chiede di morire e magari avrà passato la sua esistenza a desiderare una vita normale come tutti gli altri, vedere gente che butta via la propria fregandosene dei propri cari in nome di una coppa sinceramente fa un po' rabbia. Volendo parafrasare quello che hai scritto, perché è diventato cosi difficile la fuori accettare che c'è gente che da un valore alla vita diverso dal nostro?

    Qui mi sembra che nessuno abbia mancato di rispetto, cosi come nessuno vuole imporre niente a nessuno, si parla, si discute, e la maggioranza decide, se non si è d'accordo amici come prima.
    "Se sei incerto tieni aperto... e se coppi il panettone, stringi il culo e la frizione."

  5. #44
    TCP Rider Senior L'avatar di ABCDEF
    Data Registrazione
    05/07/09
    Messaggi
    39,120
    Citazione Originariamente Scritto da navigator Visualizza Messaggio
    Nel TT i piloti usano le stesse protezioni della moto GP quello che cambia è il circuito con i livelli di sicurezza dati da strade urbane provinciali. Al TT gareggiano ex piloti navigati e piloti amatori, ognuno si assume il suo rischio ben consapevole di quello che va a fare.
    Questo succede in tante alte competizioni con morti e feriti, andare a fare la conta per me non ha senso.
    Evidentemente nn sono riuscito a comunicare il senso… le regole ci sono, e servono ad aumentare la sicurezza.
    Sulla consapevolezza del rischio parecchi psicologi avrebbero probabilmente qualcosa da dire, cosí come parecchi legali… ripeto, non ho la soluzione in tasca, e la soluzione non é, ovviamente, bianca o nera, ma il discorso: sanno quello che fanno e tutti quelli che vorrebbero ridurre il rischio sono ipocriti perbenisti, a me non pare cosí efficace
    A scanso di equivoci, no, quella degli ipocriti perbenisti non L hai detta tu

  6. #45
    TCP Rider Senior L'avatar di Alebrasa
    Data Registrazione
    19/04/17
    Località
    Torino
    Moto
    Street Triple R
    Messaggi
    5,533
    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    Evidentemente nn sono riuscito a comunicare il senso… le regole ci sono, e servono ad aumentare la sicurezza.
    Sulla consapevolezza del rischio parecchi psicologi avrebbero probabilmente qualcosa da dire, cosí come parecchi legali… ripeto, non ho la soluzione in tasca, e la soluzione non é, ovviamente, bianca o nera, ma il discorso: sanno quello che fanno e tutti quelli che vorrebbero ridurre il rischio sono ipocriti perbenisti, a me non pare cosí efficace
    A scanso di equivoci, no, quella degli ipocriti perbenisti non L hai detta tu
    Però se ti ci focalizzi non che ti ci senti un po'? Ipocrita e perbenista, intendo...

    Secondo me quelli sono perfettamente coscienti del rischio che corrono, cosi come è perfettamente cosciente uno che fuma sigarette sapendo che il fumo uccide (lo rilegge in continuazione sul pacchetto).

    Ovviamente è una dissonanza cognitiva, ma gli psicologi e i legali possono farsi una bella pippa a riguardo, quel che è certo, e che se continueranno a morire piloti come mosche va a finire che la chiudono.
    "Se sei incerto tieni aperto... e se coppi il panettone, stringi il culo e la frizione."

  7. #46
    TCP Rider Senior L'avatar di armageddon
    Data Registrazione
    18/03/06
    Località
    grugliasco (to)
    Moto
    bastoni canadesi,tutore
    Messaggi
    21,124
    Citazione Originariamente Scritto da Monacograu Visualizza Messaggio
    Io la trovo una cosa senza senso, non rischierei mai la vita in quello modo per la botta di adrenalina…ma questo è il mio modo di pensare (lo stesso che mi ha portato ad abbandonare, non a cuor leggero, la moto dopo un brutto incidente proprio per non lasciare orfano mio figlio), sicuramente non dei piloti del TT. La loro mente, evidentemente, ragiona in modo completamente diverso.
    Detto ciò, immagino che la botta di adrenalina la possano avere anche girando in maggiore sicurezza, facendo evolvere regolamenti e dispositivi di sicurezza come è stato fatto in tante altre competizioni.
    Il sorpasso di Rossi a Stoner Laguna Seca non credo fosse avaro di spettacolo o di adrenalina.
    Sia il pubblico che il pilota cercano emozione: si tratta, forse, di trovare quel giusto equilibrio tra l’emozione e la sicurezza. E, da quello che so, l’attuale TT (così come altre competizioni, ma questo non aggiunge nulla, imho) questo equilibrio non l’ha trovato.

    Parole in libertà…
    ecco,iniza tutto così,per tutti,poi si completa in modi diversi,comè giusto che sia,vena aperta o vena chiusa
    Send with the butterfly d' mammt

  8. #47
    TCP Rider Senior L'avatar di Alebrasa
    Data Registrazione
    19/04/17
    Località
    Torino
    Moto
    Street Triple R
    Messaggi
    5,533
    Non è bello iniziare una frase con io... qualche psicologo potrebbe polemizzare...
    "Se sei incerto tieni aperto... e se coppi il panettone, stringi il culo e la frizione."

  9. #48
    TCP Rider L'avatar di massi69
    Data Registrazione
    01/05/16
    Località
    torino
    Messaggi
    4,723
    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    Al di lÃ* del solito insultino finale, ti chiedo:
    Perchè sei d’accordo, se lo sei, che un pilota di moto GP debba avere un casco omologato è una tuta di pelle, o un pilota di formula una scomodissima tuta ignifuga è relativo sottotuta, e la macchina debba essere appesantita da strutture deputate alla sicurezza?
    Ognuno percepisce il rischio a modo suo, e queste non sono altro che stupide imposizioni oltre che ipocriti perbenismi…del resto ognuno sa benissimo come tutelare la propria vita è come viverla, no?
    sono d accordo semplicemente perché l esserlo è consequenziale all accettazione di una logica e dimostrabile quando è come si vuole...
    se piove apro l ombrello e nn mi bagno ...
    con coperture specifiche aumento l aderenza e riduco una serie di fenomeni.....è fisica... e scienza , quella vera, dimostrabile , e nn di parte....
    perciò il casco riduce percentualmente il trauma a parita di impatto
    la tuta ignifuga idem
    il processo costante nel tempo dei mezzi permette l aumento del controllo dinamico
    nn è questione di percepire il rischio a modo proprio
    casomai, ma questa è una divagazione sul discorso, è questione del volerlo affrontare a modo proprio....
    sono più di 30 anni che vado in bici
    in mtb all epoca per frenare , si utilizzavano i pattini che sfregavano sulle piste del cerchio....ora lasciamo stare i progressi nei sistemi con attrito intermedi nel migliorare pattini e materiali dei cerchi...ma con l avvento del sistema con i dischi, chi è che mai potrebbe dirti che questo lo vede come una costrizione e uno snaturare il senso nella competizione nell affrontare un percorso in discesa perché i sistemi frenanti più vecchi consentivano un diverso modo di misurarsi sia con gli avversari sia con gli elementi del terreno
    solo un piciu potrebbe pensare questo...
    quello lo puoi pensare per la caccia ....se vai con l arco oppure con i pallettoni contro i colibrì....allora si che alteri l abilità e le possibilità....

    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    P.s. Mai pensato alla assenza di pubblico…non so da dove ti viene questa osservazione
    qui

    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    secondo me gli organizzatori del TT hanno avuto tutto il tempo per "correre ai ripari" e cercare di rallentare (chicanes? limitazione di cilindrata/potenza?) la competizione , ora credo che il tempo sia scaduto

    my 2 cents
    che io sappia, poi magari mi sbaglio, gli incidenti hanno sempre riguardato chi correva....
    mai chi guardava....

    perciò, ciò che scrivi.....tempo scaduto....cosa lascerebbe presagire?
    che saresti d accordo con la cancellazione del tt ?
    con una manifestazione senza più pubblico per limitare un possibile coinvolgimento in possibili incidenti ?
    Ultima modifica di massi69; 12/06/2022 alle 17:37 Motivo: Unione Post Automatica

  10. #49
    TCP Rider Senior L'avatar di ABCDEF
    Data Registrazione
    05/07/09
    Messaggi
    39,120
    Citazione Originariamente Scritto da massi69 Visualizza Messaggio
    sono d accordo semplicemente perché l esserlo è consequenziale all accettazione di una logica e dimostrabile quando è come si vuole...
    se piove apro l ombrello e nn mi bagno ...
    con coperture specifiche aumento l aderenza e riduco una serie di fenomeni.....è fisica... e scienza , quella vera, dimostrabile , e nn di parte....
    perciò il casco riduce percentualmente il trauma a parita di impatto
    la tuta ignifuga idem
    il processo costante nel tempo dei mezzi permette l aumento del controllo dinamico
    nn è questione di percepire il rischio a modo proprio
    casomai, ma questa è una divagazione sul discorso, è questione del volerlo affrontare a modo proprio....
    sono più di 30 anni che vado in bici
    in mtb all epoca per frenare , si utilizzavano i pattini che sfregavano sulle piste del cerchio....ora lasciamo stare i progressi nei sistemi con attrito intermedi nel migliorare pattini e materiali dei cerchi...ma con l avvento del sistema con i dischi, chi è che mai potrebbe dirti che questo lo vede come una costrizione e uno snaturare il senso nella competizione nell affrontare un percorso in discesa perché i sistemi frenanti più vecchi consentivano un diverso modo di misurarsi sia con gli avversari sia con gli elementi del terreno
    solo un piciu potrebbe pensare questo...
    quello lo puoi pensare per la caccia ....se vai con l arco oppure con i pallettoni contro i colibrì....allora si che alteri l abilità e le possibilità....



    qui
    E dai con la scienza di parte…é secondo te dimostrabile scientificamente che riducendo la velocità in un circuito di 60 km, il rischio di morte diminuisce?
    Se si, come penso io, cosa differenzia la scelta di ridurre la velocità, nei modi che avevo descritto prima, da quella di obbligare a far indossare casco e tuta?

  11. #50
    TCP Rider L'avatar di massi69
    Data Registrazione
    01/05/16
    Località
    torino
    Messaggi
    4,723
    Citazione Originariamente Scritto da flag Visualizza Messaggio
    P.s.2 le regole alle quali gli organizzatori si attengono possono cambiare, e infatti nel corso degli anni per tutte le competizioni motoristiche sono cambiate, di questo si discute, di cambiare eventualmente le regole, non del fatto che gli organizzatori rispettino o meno quelle attuali.
    ma qua nn si tratta di discutere la possibilitÃ* o meno di cambiare le regole in funzione della competizione...
    potrebbero anche farli correre con i tricicli...

    qua si tratta del fatto che a molte persone nn sta bene che ci possa essere una deriva morale ( la loro) per cui delle persone ( piloti) , in questo caso....ma nn a caso ti ho citato l'autorizzazione dell alpinismo, in cui sempre lo stesso tipo di persone vietava a tt i cittadini inglesi la pratica dell arrampicata...
    questo perché?
    perché nn funzionale ad una dinamica preventivata da usi e costumi precostituiti da chi vorrebbe che tt vivessero nello stesso modo?

    se allargarsi un po più la veduta , senza andare in discorsi troppo filosofici...
    tanto, la vita è un passaggio
    si va da ( a ) che è un punto fermo e certo ...fino a ( b ) che è l altro punto fermo, ma incerto....
    perciò, la dinamica è uguale per tt
    solo che alcuni danno un senso più di più compiutezza se nel percorso vengono ripetuti certi rituali più diffusi
    se invece qualcuno utilizza il tempo messogli a disposizione per la ricerca di altri percorsi , individuali oppure collettivi perche condivisi magari da più persone unite da più persone allora questo diventa dissolutezza....
    perché il percorso nn è autorizzato e riconosciuto dai più ( che sono sempre quelli che mancano di visione)

    pensa a quelli che fanno soccorso alpino che rischiano la vita tt le volte per andare a soccorrere i piciu che si sovrastimano oppure che manco hanno cognizione di dv stanno...

    che dovrebbero pensare quelli?

Pagina 5 di 15 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Tourist trophy
    Di pinodino nel forum Eventi Nazionali e Internazionali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17/02/2011, 13:29
  2. Tourist Trophy
    Di Roby77Day nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 13/02/2009, 11:00
  3. Tourist Trophy
    Di Nitro...chris72 nel forum Eventi Nazionali e Internazionali
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02/04/2007, 08:56
  4. Tourist Trophy PS2
    Di iaman nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16/08/2006, 15:00
  5. Tourist trophy PS2
    Di Rickystyle nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12/07/2006, 08:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •