Link utili:  Sito TCP - Store Triumphchepassione - Regolamento del Forum - Pubblicità su TCP

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.

___

Cerchi un prodotto per la tua Triumph? Visita TCPShop©! Al suo interno troverai le  vetrine dei migliori negozi di accessori ed abbigliamento, i concessionari moto ed i produttori di componenti che orbitano attorno al mondo Triumph®: troverai anche tantissime moto usate. Ecco un esempio dei prodotti presenti:

oval_titan_top_carb_...

oval_titan_top_carb_sottosella slip-on omologato con db-killer estraibile

Prezzo € 330.00
Portapacchi SW-Motec...

Portapacchi SW-Motech STEEL-RACK per Triumph Tiger 800 2010/2014

Prezzo € 99.00
Scarico Zard doppio ...

Scarico Zard doppio Triumph Street Twin

Prezzo € 756.00
oval carbon top carb...

oval carbon top carb omologato con db-killer estraibile, slip-on

Prezzo € 350.00
Supporto strumentazi...

Supporto strumentazione doppia Triumph classic

Prezzo € 35.00
Griglia faro NERA pe...

Griglia faro NERA per Triumph classic

Prezzo € 88.00

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
Like Tree23Likes

Discussione: For The Ride - Tra Italia e Austria

  1. #1
    TCP Rider L'avatar di alexpax85
    Data Registrazione
    04/10/15
    Località
    Formigine (MO)
    Moto
    Street Twin
    Messaggi
    50

    Cool For The Ride - Tra Italia e Austria

    Ciao ragazzi,Volevo condividere con voi alcune impressioni dell'ultimo weekend passato in compagnia della mia ST.
    Premetto di esser stato un po' titubante fin dal principio, quando al lavoro ha iniziato a girare la mail di adesione ad un Motogiro di due giorni tra Italia e Austria... Come già detto in altri post, ho la ST da 4 mesi più o meno, è la mia prima moto (patente presa ad Agosto dell'anno scorso) e fino ad ora avevo osato qualche piega solo nei dintorni dell'Appennino Emiliano... quindi potrei definirmi un neofita puro.


    Alla fine, preso dalla sindrome di “ battesimo della strada", ho detto sì! Complice anche mio padre che, con un GS nuovo di pacca preso un mese fa, moriva dalla voglia di farci un giretto serio e di condividere una passione che ci unisce da sempre (beh sì… lui avrà cambiato una dozzina di moto da quando sono nato… io ho sempre avuto la passione per lo più per osmosi ).

    Ho fatto perciò parte di un gruppo di 15 moto:
    -5 x BMW R1200GS
    -2 x Ducati Hypermotard
    - Suzuki VStrom
    - Aprilia Pegaso
    - MV Brutale
    - Honda CB1000
    - HD 883R
    - KTM 990 Adventure
    - Yamaha T-Max (lo so.....)
    - Triumph Street Twin

    Il giro era già su carta molto impegnativo: 1300km in due giorni, di cui circa 900 di montagna. Il Venerdì dopo il lavoro ci siamo sbolognati il tratto autostradale da Maranello a Bolzano e poi ci siamo dedicati alle curve. Vi riporto le tappe, per rendere l'idea:

    Modena Nord
    Bolzano
    Val d'Ega (Strada del vino)
    Lago di Carezza
    Passo Pordoi
    Passo Sella
    Passo Gardena
    Passo Costalunga
    Passo Pordoi (si... abbiamo fatto i 4 passi, per non farci mancare nulla)
    Passo Falzarego
    Cortina d'Ampezzo
    Lago di Misurina
    Dobbiaco
    Lienz
    Grossglockner
    Innsbruck (pernottamento)
    Passo del Rombo
    Passo Palade
    Celi - Lago di S. Giustina
    Modena Nord


    L’itinerario è a dir poco mozzafiato: il panorama è un susseguirsi di montagne verdi, ruscelli, laghi di un verde brillante, cime innevate, strade tortuose e perfette dall’asfalto scuro, di quelle che ti trasmettono fiducia. Che sia una meta rinomata tra i motociclisti è palese… un continuo salutarsi, scambiare chiacchiere nelle soste sui passi o ai ristoranti. Bello vedere quanto una passione sia condivisa con persone dall'età, moto e compagnie diverse ma sempre con lo stesso spirito.
    Il viaggio è andato tutto liscio, strabiliante anche constatare come siamo riusciti a far rimanere compatto un gruppo di 16 moto (più o meno… l’Harley ci ha raggiunto a Innsbruck tagliando buona parte del tragitto montanaro) e tornare sani e salvi con tanti bei ricordi...

    Impressioni in autostrada: Inutile dire che la mia espressione paragonata ai Giessisti era quella di un martire. Tutto sommato fino a 130km/h l’andatura la definirei sopportabile (non ho uno straccio di parabrezza ) ma appena si alzava un po la media dovevo piegarmi sul serbatoio come Valentino per non farmi staccare la testa dal collo… mentre gli infami si accendevano le sigarette sotto il loro casco modulare.


    Impressioni sul guidato: Le premesse le ho già fatte, quindi sono tutto fuorché un manico… C’è da dire però che fin dai primi metri questa moto mi ha sempre dato una sensazione di sicurezza, di controllo del mezzo, di prevedibilità…e la cosa si è apprezzata in situazioni tipiche di montagna: tornanti stretti, pendenze considerevoli, sorpassi secchi e decisi, etc. Sempre in bolla, a differenza di qualche esitazione dimostrata da qualcun altro con moto più importanti. Sentire durante le soste tra un passo e l'altro frasi tipo: “Cavolo quanto la butti giù…” (Honda) ; “Ma che cilindrata è? In uscita dai tornanti te ne andavi come una fionda!” (KTM); “Ma come hai ancora mezzo serbatoio!?!?!” (DUCATI) mi hanno fatto apprezzare ancora di più la mia piccola…


    Detto questo la moto è nuova (6000km), quindi parlare di affidabilità sarebbe prematuro, ma posso garantirvi che ne ha viste parecchie: abbiamo toccato i 2800m di altitudine, raggiunto temperature di -1°C (sul Grossglockner siamo passati in una grotta letteralmente ricoperta di ghiaccio), pioggia e nevischio, caldo e afa al rientro nella palude emiliana (35°C), stirate in autostrada (PS: sconsiglio a tutti l’esperienza mistica di vedere i 190 sulle nostre moto… le dovrebbero autolimitare a 140) e ore di tornanti.
    Beh, mai un esitazione, nessun segno di affaticamento, né del motore ma soprattutto di ciò che mi preoccupava di più, ossia l’impianto frenante. Scendere dal passo del rombo dietro a una Brutale ti porta ad usare sì le marce basse, ma ai freni bisogna attaccarcisi sul serio e l’unico scotto è stato un po’ di fading all’anteriore (si sarà allungata la corsa di un mezzo centimetro, e il primo tratto era molto meno mordente).
    Inutile dire che la moto più osservata nelle soste era la mia , i GS facevano praticamente parte del paesaggio, le Hyper con i piloti in tuta di pelle di canguro si sarebbero divertiti di più in pista (come fanno abitualmente).


    Lascio per ultimo le riflessioni più sentimentali: Esperienze come queste mi rimarranno dentro per sempre, aver avuto la fortuna di poterla fare in compagnia di mio padre non ha davvero prezzo…è come aver chiuso un cerchio: senza di lui non mi sarei mai appassionato in tal modo ai motori, non avrei studiato ingegneria meccanica, non mi sarei trasferito nella Motor Valley italiana per lavoro allontanandomi da lui e da tante altre persone a me care. Ritrovaci a Modena alla fine del viaggio ti fa capire come tutto nella vita abbia un senso…
    Riprendendo la moto questa settimana, solo per andare al lavoro, mi sono reso conto che qualcosa tra noi è cambiato… intendo tra me e la moto...non saprei come spiegarlo, ma adesso c’è qualcosa in più, un’emozione diversa ogni volta che la tiro fuori dal garage… è un feeling simile a quello che si prova salutando velocemente la mattina la propria donna, o a prendere una birra con un vecchio amico, quando pensi a quante ne avete fatte insieme e a quanto non vedi l’ora di rifarne, promettendo di rimediare alla monotonia della settimana nel weekend… Ma voi siete tra quelli che possono facilmente capire, e mi sono dilungato fin troppo.

    Buona strada

    IMG_20160716_093049.jpgIMG-20160716-WA0028.jpgIMG-20160716-WA0023.jpgIMG-20160717-WA0000.jpgIMG-20160717-WA0002.jpgIMG-20160717-WA0019.jpgIMG-20160717-WA0030.jpgIMG-20160716-WA0044.jpg
    Ultima modifica di Marco Manila; 24/07/2016 alle 08:40
    D74, Mastroragno, maturin and 6 others like this.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    TCP Rider Senior L'avatar di Shining
    Data Registrazione
    16/01/10
    Località
    Toscana
    Moto
    Honda domiscrambler
    Messaggi
    16,592
    Bel report, e felice per te che la nuova moto ti dia soddisfazioni.
    Massima stima per te per quello che ho evidenziato; sii consapevole che ogni attimo passato con un genitore sarà un domani un bel ricordo per te, e una trasmissione d'affetto che stai dando a loro.
    Detto da uno che sta vedendo suo padre allontanarsi poco a poco per colpa dell'alzheimer
    Ultima modifica di Marco Manila; 24/07/2016 alle 08:40
    mic56, conso78, lutor52 and 4 others like this.

  4. 24/07/2016, 03:01


  5. #3
    TCP Rider L'avatar di stone free
    Data Registrazione
    20/02/16
    Località
    vicenza
    Messaggi
    192
    @ alexpax85 ​ gran bel giro, gran bella esperienza e gran bella moto. Complimenti

  6. #4
    TCP Rider
    Data Registrazione
    24/10/15
    Località
    Cerro Maggiore (MI)
    Moto
    ducati monster 620 cafè racer, Ducati monster 821
    Messaggi
    779
    complimenti!! bellissimo quel mega giro!

  7. #5
    TCP Rider
    Data Registrazione
    20/07/15
    Località
    Varese
    Moto
    Scrambler
    Messaggi
    70
    Bravissimi, mi sono immedesimato in tuo padre, sai quale gioia gli hai procurato; anche io ho un figlio della tua età (pure lui ingegnere) appassionato delle due ruote, peccato che non possa andare con lui in quanto sul suo mezzo bisogna PEDALARE
    posti bellissimi trentino e austria sono il paradiso delle moto

  8. #6
    TCP Rider L'avatar di Dave67
    Data Registrazione
    11/05/16
    Località
    Provincia Ovest Milano
    Moto
    Trident 750 '93 - Street Twin '16
    Messaggi
    330
    Bravo e complimenti, non parli certo da neofita....
    Condivido tutte le impressioni avute sulla STwin, tranne i 190 che ancora non sono riuscito a toccare, al massimo 180 sulla superstrada della Malpensa...
    Ed anche la questione impianto frenante, che è forse l'unica che ancora mi da cruccio :
    - quando mi faccio uno dei miei giri al lago maggiore (sponda lombarda 180/200km) riscontro sempre l'affaticamento al ritorno, che haimè si unisce anche al fatto che al ritorno sei già entrato "in trance" da curve, curvette e contro curve e dunque spingi anche di più, ritardi la staccata e spigoli un pò di più (mi viene naturale, non sono mai stato un gran piegatore).... e cominciano i problemi !!!
    Ma anche normalmente...., non è che "non frena", ma a due dita è quasi impossibile avere delle belle decelerazioni ed a tre dita perdi sensibilità e non hai il giusto feeling (per il mio modo di andare in moto).

    Comunque fa piacere che ti sia trovato bene, è vero è proprio un'ottima moto per i neofiti ma se continui così.... preparati i soldi per l'upgrade.... (Thrux docet)

  9. #7
    TCP Rider Senior L'avatar di flax64
    Data Registrazione
    05/10/13
    Località
    Ronchi dei legionari
    Moto
    Tiger White 1050 / Speed White 1050
    Messaggi
    5,480
    Bel giro....complimenti...

  10. #8
    TCP Rider
    Data Registrazione
    01/07/10
    Messaggi
    133
    Complimenti bellissimo report!! La moto vissuta così è il massimo!!! Dev'essere proprio divertente la ST!!

  11. #9
    TCP Rider L'avatar di XFer
    Data Registrazione
    08/06/16
    Località
    Roma
    Moto
    Triumph StreetTwin, Honda VTR Firestorm
    Messaggi
    1,222
    Complimenti!!! Bel giro, bella esperienza, belle emozioni e bellissimo report!!!
    E bella moto (non vedo l'ora di ritirare la miaaaa). :-)

  12. #10
    TCP Rider L'avatar di alexpax85
    Data Registrazione
    04/10/15
    Località
    Formigine (MO)
    Moto
    Street Twin
    Messaggi
    50
    Citazione Originariamente Scritto da Dave67 Visualizza Messaggio
    Ma anche normalmente...., non è che "non frena", ma a due dita è quasi impossibile avere delle belle decelerazioni ed a tre dita perdi sensibilità e non hai il giusto feeling (per il mio modo di andare in moto).

    Comunque fa piacere che ti sia trovato bene, è vero è proprio un'ottima moto per i neofiti ma se continui così.... preparati i soldi per l'upgrade.... (Thrux docet)
    Esattamente... anche se quando la si porta ad andature consone, godendosi il paesaggio, ci si rende conto che quello è il suo mondo... anche perché con una giapponese che frena e impenna di terza non avremmo le stesse emozioni
    Per la Thruxton, magari la R, c'è da metter da parte soldi e buon senso... l'ho provata e va davvero troppo per i miei gusti e capacità O forse mi sto solo convincendo a non spendere altri soldi entro l'anno
    stone free and Dave67 like this.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ride with Norman Ride Reedus
    Di Gianmix nel forum Video
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/10/2016, 15:47
  2. Ride safe, ride clear
    Di 69libero nel forum Video
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07/11/2014, 09:20
  3. Born To Ride e ti bastano 2 ruote italia 2 martedi' sera
    Di burnout nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 22/12/2013, 18:01
  4. svizzera, lichtenstein, austria, italia
    Di cryss1981 nel forum Itinerari in moto
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05/07/2010, 20:02
  5. Report 24 Agosto PettiRat :Italia-Svizzera-Italia
    Di Matt nel forum Eventi Nazionali e Internazionali
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 25/08/2008, 19:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •