Link utili:  Sito TCP - Store Triumphchepassione - Regolamento del Forum - Pubblicità su TCP

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.

___

Cerchi un prodotto per la tua Triumph? Visita TCPShop©! Al suo interno troverai le  vetrine dei migliori negozi di accessori ed abbigliamento, i concessionari moto ed i produttori di componenti che orbitano attorno al mondo Triumph®: troverai anche tantissime moto usate. Ecco un esempio dei prodotti presenti:

Union Jack in polies...

Union Jack in poliestere 100x135 cm

Prezzo € 14.00
Sella cafe racer per...

Sella cafe racer per bonneville.

Prezzo € 275.00
Adesivo ovale GB...

Adesivo ovale GB

Prezzo € 6.00
Supporto strumentazi...

Supporto strumentazione Triumph classic

Prezzo € 350.00
Parafango anteriore ...

Parafango anteriore Triumph classic SLIM in vetroresina

Prezzo € 54.00
Street triple 2007 n...

Street triple 2007 nera

Prezzo € 3600.00

Pagina 1 di 11 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 109

Discussione: Report: easy rider’s way - Vagabonding Europe tour 2009

  1. #1
    TCP Rider L'avatar di easy rider
    Data Registrazione
    29/12/07
    Località
    Roma
    Moto
    "l'indomita" - Tiger 1050
    Messaggi
    2,072

    Post Report: easy rider’s way - Vagabonding Europe tour 2009

    Tutto ha avuto inizio nella mia mente (molte persone probabilmente aggiungerebbero “malata”) guardando la cartina stradale d’Europa…ore ed ore a pensare alle possibili mete…Praga, Budapest e poi chissà…quindi una corsa in libreria



    Diciamo che già prima di partire le mie intenzioni erano piuttosto bellicose …durante il viaggio sono addirittura peggiorate!!!
    N.B. La guida sulla Corsica è servita per questo altro giretto fatto immediatamente prima e ottimamente riassunto dal buon Bradipo
    Alla fine dell’indimenticabile giro, durato circa 15 giorni, avrò “invaso” 9 Paesi (Austria, Germania, Rep. Ceka, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Slovenia, Bosnia e Croazia), visto un sacco di posti meravigliosi, conosciuto un sacco di gente interessante e soprattutto bevuto un fiume di ottima birra
    Il tutto senza troppe pianificazioni… come sempre!
    L’indomita è pronta, la tenda e il sacco a pelo pure e io…eccomi a cena a casa da amici la sera della partenza



    e poi con il mitico Baggy che ringrazio per essere venuto a salutarmi a qualche ora dall’inizio di questa avventura (a Robbè, detto tra noi non è che hai fatto tutto sto sforzo, in fondo ultimamente ti si vede spesso dalle mie parti )
    a parte gli scherzi, mi ha fatto davvero piacere, grazie amico mio!!!





    La prima tappa è stata Praga e per non sprecare giorni preziosi nel trasferimento ho fatto una faticosissima tirata senza soste…15 ore ininterrotte di viaggio




    Presupponendo che all’arrivo a Praga sarei stato un tantino stanco per mettermi alla ricerca di un posto economico dove dormire ho prenotato in un ostello prima di partire…è stata l’unica cosa realmente pianificata di tutto il viaggio, il resto l’ho deciso giorno per giorno.
    Il mio letto è quello in basso a sinistra e quello subito di fronte mi riserverà delle splendide sorprese…ma andiamo con ordine…divido la camera con tre ragazzi americani e una ragazza spagnola (la ragazza spagnola dorme proprio nel letto davanti al mio, ma non fatevi strane idee perché era bruttina, bassa e grassottella!)



    Il mio primo giorno a Praga mentre passeggio per le vie della città




    ancora molto indolenzito per l’estenuante viaggio, decido di fermarmi qui



    e dopo un’ora di massaggio mi sento come rinato.
    L’esperienza sarà talmente piacevole che la ripeterò anche il giorno successivo
    Il resto del giorno lo trascorro in giro per la città:








    Ho sempre sostenuto che, a dispetto dell’aspetto austero, i tutori dell’ordine potessero avere anche qualcosa di piacevole da mostrare se guardati da prospettive diverse…magari da dietro



    Mentre la notte… la trascorro in giro per locali:






    L’ottima birra ceka costa meno di un euro la pinta, per la prima volta nella mia vita il problema non è riuscire a pagare quello che bevi, ma riuscire a bere tutto quello che potresti permetterti di pagare!!!
    Girovagando per le strade di Praga a notte fonda alla ricerca del mio ostello mi avvicina una ragazza che mi chiede da accendere e immediatamente mi chiede se sono italiano e se voglio andare a bere qualcosa con lei…ho bevuto d’accordo, ma non al punto da non rendermi conto che c’è qualche cosa che non quadra. Infatti appena le dico di no, inizia ad insistere pesantemente mettendomi le mani prima sul culo e poi sul pacco…a quel punto la allontano in maniera decisa e me ne vado. La vedo poi confabulare con il “compare” che la aspettava poco distante
    Quando finalmente raggiungo il mio letto sprofondo in un pesantissimo sonno…chissà come mai?
    La mattina successiva quando apro gli occhi penso di non essere ancora sobrio perché la spagnola del letto a fianco mi sembra una gnocca da paura…apro e chiudo gli occhi una dozzina di volte ancora, ma il risultato non cambia, ma che diavolo succede???
    Quando realizzo che in realtà non sembra, ma è realmente una gnocca esagerata, tra me e me ho pensato queste precise parole “ma chi te manda?”
    Mentre il mio cervello cercava ancora di dare una spiegazione logica a quello che stava succedendo, il mio corpo autonomamente aveva già invitato la gentil donzella ad uscire per fare colazione insieme




    Approfondendo la conoscenza con Natalia, meravigliosa ragazza moldava, mi rendo conto che la “simpatia” è reciproca.
    Visitiamo insieme Praga, città al tempo stesso trasgressiva e romantica , trascorrendo una giornata indimenticabile











    Si alternano momenti di goliardia (la mia)



    A momenti di dolcezza (la sua)





    Quando purtroppo giunge il giorno dei saluti mi sento un po triste, ma il mio viaggio è appena cominciato e poi comunque non sarà certamente un addio…

    Riparto in direzione Cracovia





    Ecco la mia nuova dimora



    E la nuova dimora dell’indomita











    Guardate bene la protezione alla base di questa porta...No comment



    Un'altra cosa simpatica, che però non sono riuscito a immortalare, è stata incontrare un ubriacone polacco, paonazzo in volto e con andatura barcollante, che indossava una maglietta con su scritto “powered by polish vodka”




    Si susseguono posti interessanti




    Volti interessanti



    E cose bizzarre




    Ho un lieve accenno di mal di gola e così faccio incetta di vivin c, ma la cosa peggiore è che ho anche un'infiammazione al tallone sinistro dovuta probabilmente al fatto che ho camminato molto in questi giorni, quindi mi procuro il fastum “zel” in un’apoteka del posto
    L’indomani si riparte in direzione Bratislava



    Durante il tragitto incontro una coppia di giessisti polacchi diretti a Pula in Istria




    mmmmm…mica male come pensata l'Istria…ma non ancora

    Comincia a piovere e arrivo piuttosto tardi a Bratislava. Il mio primo approccio con la città è dei migliori: fermo ad un semaforo, mi guardo intorno e distrattamente volgo lo sguardo verso l’autobus che ho a fianco. Mentre mi sto girando dall’altra parte mi rendo conto che una bella ragazza dal suo interno mi sta guardando insistentemente…torno nuovamente a guardare in quella direzione e quindi inizio anche io a guardarla con insistenza …mi sorride…le sorrido…poi verde, scatta il semaforo.
    Mi rendo conto che può sembrare una cazzata ma vi assicuro che mi ha messo proprio di buon umore!!!

    Non trovo un posto economico per dormire e così mi sistemo in un campeggio




    Il giorno dopo, questa è l’ultima fotografia che faccio prima di un’amara sorpresa



    …la moto non parte ancora una volta la batteria!!! Ormai cambio una batteria ogni sei mesi
    Tra l’altro il piede mi fa sempre più male, la moto è pesantissima perché stracarica e la giornata è piuttosto calda. Provo a mettere in moto a spinta aiutato da una lieve discesa e da un passante, ma niente da fare. Grondo di sudore…l’abbigliamento traforato è un’ottima cosa, ma solo finchè sei in movimento!!!
    Fermo un ragazzo in sella a un bmw gs 1200 per chiedergli informazioni su dove trovare un negozio di ricambi per moto, mi liquida con uno “non lo so” e se ne va
    Fermo un altro ragazzo, a piedi stavolta, mi dice che non sa indicarmi un motoricambi in zona che proverà a telefonare ad un suo amico motociclista…neanche lui lo sa ma farà una ricerca su internet per poi mandargli un sms.

    Questo ragazzo aspetta pazientemente insieme a me di ricevere il messaggio e poi telefona al motoricambi per accertarsi che abbia quello che mi occorre.

    Ok il negozio è trovato, ma è dall’altra parte della città e non hanno disponibilità per portarmi il pezzo.
    Ringrazio il mio soccorritore per la sua disponibilità e gli dico che troverò il modo di raggiungere il negozio, ma lui insiste nel volermi accompagnare, “ho la macchina poco distante” mi dice.
    Scarico l’indomita dai bagagli e carico come un mulo lo seguo facendo appello a quel poco di orgoglio rimastomi per non far vedere che zoppico…non vorrei dargli anche l’ulteriore disagio di dover portare parte dei miei bagagli anche se lui già si è offerto di farlo.
    La giornata è caldissima e il mio accompagnatore candidamente mi dice che sta sudando nonostante sia in maniche corte…(dentro di me penso "figurate come sto io!!!" )
    Morale della favola mi accompagna dall’altra parte della città e poi mi riporta fino alla moto.
    Non ho potuto neanche offrirgli niente perché aveva fretta di tornare al lavoro e a dire il vero non so neanche il suo nome, ma tutto ciò ha rinvigorito la mia fiducia nel prossimo e mi ha ripagato delle numerose volte in cui sono stato io a soccorrere un motociclista o comunque un viaggiatore in difficoltà!...meditate gente!!!
    Cambio la batteria e l’indomita ruggisce di nuovo, ma “posso esse ancora ‘n po incazzato?!?!”




    Comunque riprendo la visita della città










    e trovo una sistemazione migliore per la notte per entrambi




    La mattina dopo decido di andare a Vienna, visto che dista pochissimi km





    Tra l’altro faccio visita anche ad una sorta di Dainese store viennese…davvero fornitissimo!



    Poi cerco la cuccia per la tigre…



    La via non poteva essere che questa:



    E poi una cuccia anche per me:



    Incontro oltretutto una cugina (un po bora) dell’indomita





    Forse ricordo male….ma non era Algida?








    Questo è Herbert, il motociclista austriaco con il quale, tra gli altri, divido la camera.


    FINE PRIMA PARTE
    "...lentamente muore chi evita una passione...chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno..."

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    TCP Rider L'avatar di easy rider
    Data Registrazione
    29/12/07
    Località
    Roma
    Moto
    "l'indomita" - Tiger 1050
    Messaggi
    2,072

    Report: easy rider’s way - Vagabonding Europe tour 2009

    SECONDA PARTE
    Ok, ora tocca a Budapest!





    Trovo un ostello gestito da un giovane e simpaticissimo ragazzo ungherese, motociclista, che non appena vede l’indomita fa “wow, a Triumph, three cylinders”.
    Gli chiedo se c’è un parcheggio nei paraggi mi dice di si ma è fuori budget, quindi decido di parcheggiare in strada…come al solito.
    Zoltan (il ragazzo ungherese) sembra più dispiaciuto di me e mi dice che forse riusciamo a parcheggiarla nel cortile interno del condominio ma bisogna riuscire a far passare la moto attraverso un passaggio piuttosto angusto.

    Insieme, sollevando anche di peso la moto, riusciamo nell’intento!
    Ora le nostre moto sono parcheggiate vicine, al sicuro!



    Piccolo aneddoto…all’inizio, mentre cercavo un parcheggio in strada, sono stato fermato dalla Polizia….senza casco e contromano
    Dopo 10 minuti di spiegazioni ne sono uscito indenne.
    Zoltan si è rivelato oltretutto un’ottima guida: vai qui a mangiare, mangia questo, visita quest’altro, attento a quest’altro ancora”
    Insomma se qualcuno decidesse di andare a Budapest vi consiglio caldamente di passare da lui.
    Ecco l’alloggio, divido la stanza con due ragazzi inglesi, due ragazze svedesi, e Caroline, una dolcissima ragazza canadese







    Piatto tipico ungherese



    tipica serata ungherese










    Altro piatto tipico ungherese…davvero buonissimo (tacchino arrosto con pera e marmellata di mirtilli)











    Un momento di ritrovo in ostello



    Già visibilmente alticci (il ragazzo a fianco a me è Zoltan)






    E poi fino alle 4 del mattino a ridere, scherzare e soprattutto bere, sulle rive del Danubio

    P.S. visto che ho una reputazione da difendere, vi giuro che a parte il primo giorno di viaggio, passato interamente alla guida, non ho mai bevuto meno di due litri di birra al giorno…costava così poco!!!



    Il lago Balaton






    Ora in Croazia, prima Rijeka




    e poi , vista la pulce nell’orecchio messami da quella coppia di motociclisti polacchi, l’Istria e Pula







    easy rider in azione



    Due triumphisti austriaci:





    Quando ho visto l’anfiteatro di Pula pensavo di vedere Roma all’Italia in miniatura



    Però devo ammettere che fa effetto vedere il mare attraverso gli archi



    Le mie stanze



    Vengo incuriosito dal racconto circa un ex carcere trasformato in ostello a Lubiana quindi… Slovenia!





    A pranzo con degli “ospiti” inattesi




    E giunto a Lubiana ecco l’albergo





    Con i suoi ambienti caldi, accoglienti e luminosi





    P.S. quello attaccato al soffitto è il mio letto. Divido una cella 3x2 con Silje una ragazza Norvegese con la quale, del tutto disinteressatamente, ho intenzione di rimanere in contatto…il prossimo viaggio potrebbe essere Caponord



    Stavolta l’indomita ha trovato una sistemazione migliore della mia!!!



    Visitando Lubiana assisto anche in diretta all’arresto di un esagitato






    E ora è il momento degli indovinelli, perché come al solito ci sono due posti in cui non mi ricordo dove fossi, non che sia di vitale importanza alla fine…





    A Bihac, in Bosnia, conosco Antonio un ragazzo bosniaco che parla italiano. Non credo sia un tipo eccessivamente raccomandabile, tatuaggi da galeotto, mi racconta che vive di espedienti e che parla italiano perché ha vissuto alcuni mesi a Milano, a Quarto Oggiaro… ma gli offro una birra e mi faccio spiegare un po di cose…alla fine ogni incontro ti arricchisce, basta stare sempre all’erta!






    Attraverso la Bosnia rientro in Croazia, precisamente a Zadar, da dove ho intenzione di imbarcarmi per il rientro in Patria…i giorni a mia disposizione sono quasi finiti

    Zadar:





    Proprio sul molo un bellissimo gioco di luci sul pavimento, purtroppo in foto non rende molto




    Trovo un ottima soluzione per dormire, questa è la mia camera…lo so sono un maniaco dell’ordine



    Ma la cosa bella è che dalla finestra vedo la nave che mi riporterà in Italia…dista praticamente una cinquantina di metri!



    Su gentile concessione parcheggio nel cortile interno



    In attesa dell’imbarco per raggiungere Ancona



    Zadar vista dalla nave




    E sempre dalla nave riesco a vedere ovviamente la camera nella quale ho dormito e anche…l’anziana signora che mi ha ospitato che mi saluta dal balcone!




    Il traghetto sta lasciando Zadar…quanta malinconia!



    E infine l’ultima foto del viaggio, non appena rientrato in garage.
    The eye of the tiger…lo sguardo di entrambi è visibilmente provato da questi giorni vissuti così intensamente, esausti ma felici per l’esperienza indimenticabile vissuta insieme!



    Voglio ringraziare tutti gli amici che mi hanno sostenuto in questa piccola “impresa” ed in particolare Bradipo che via sms si informava costantemente sulla mia posizione e sull’evolversi del viaggio.
    Grazie Piè mi ha fatto estremamente piacere sentirti partecipe in questa esperienza!
    Alla prossima ragazzi!
    "...lentamente muore chi evita una passione...chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno..."

  4. #3
    TCP Rider Senior L'avatar di Lady veRSys
    Data Registrazione
    05/07/08
    Località
    sulle coste
    Moto
    Yamaha Fazer 2
    Messaggi
    8,927
    ottimo ....grazie per avermi fatto emozionare con la tua meravigliosa esperienza
    io......in mezzo al mondo

  5. #4
    Cav
    Cav non è collegato
    TCP Rider Senior L'avatar di Cav
    Data Registrazione
    15/07/07
    Località
    non lo so più
    Moto
    sporca, brutta e vecchia
    Messaggi
    12,692
    sei un mito









    Puoi alzarti anche molto presto ma il tuo destino si è alzato un'ora prima....!

  6. #5
    TCP Rider L'avatar di martinafranca
    Data Registrazione
    11/07/08
    Località
    TA di radice, RM di trapianto
    Moto
    Bonnie_BLK_865_'08_____ ; Isotta_WHT_Vespa_'78_____
    Messaggi
    604
    ...te possino abbracciatte!!!
    Quanto sei easy rider.
    « Come i fiori sono resi più profumati / dalla luce del sole e la rugiada / così questo vecchio mondo è più splendente / Grazie all'esistenza di persone come te »
    Bonnie Elizabeth Parker

    [dedica a Clyde Chestnut Barrow (ndr)]

  7. #6
    TCP Rider L'avatar di Fabryz21
    Data Registrazione
    06/03/08
    Località
    Roma
    Moto
    Speed Triple special Ktm 450
    Messaggi
    1,332
    Complimenti gran bel giro...
    numquam periclum sine periclo vincitur

  8. #7
    TCP Rider Senior L'avatar di FlashFX
    Data Registrazione
    21/07/07
    Località
    from Sicily...
    Moto
    [ex] Speed³ 955i 04 allBlack [now] Day 955i 05/13 even more Black!! ;-)
    Messaggi
    6,774
    me fai schifo...
















    ...sei er mejooOOO!!!



    ps: un souvenir natalia's style no, eh?!

    we don't see things as they are, we see them as we are - Anais Nin

  9. #8
    TCP Rider Senior L'avatar di D@v1d3
    Data Registrazione
    15/02/08
    Località
    Casàn Magnàg (VA)
    Moto
    Street Triple OO
    Messaggi
    11,810
    Citazione Originariamente Scritto da ilCavy Visualizza Messaggio
    sei un mito
    quoto, non so che altro aggiungere... ogni altro complimento non sarebbe abbastanza!

    Grandissimo!
    Ex-IrishCoffee (:-P) --->My Bike!<--- Stirpe Triple Varese

  10. #9
    TCP Rider Senior L'avatar di BRADIPO
    Data Registrazione
    14/02/07
    Località
    Caput Mundi
    Moto
    ENTERPRISE 3 cilindri
    Messaggi
    6,388
    Sfido chiunque a tornare da un viaggetto come quello che ci siamo fatti in Corsica e dopo nenanche 24h, fatto un regolare tagliandino alla moto, ripartire per 15gg in giro per l'est Europa alla completa avventura!!!

    Quotidianamente il buon Easy mi aggiornava in quale punto del mondo si trovasse e in buona parte di questo post ho associato le foto a quello che mi raccontava!!!

    Viaggi del genere non vengono affrontati se di base non si ha un'esperienza e una cultura delle "2 RUOTE" come il buon Easy Rider ha dimostrato più volte di possedere (vi consiglio di non provare a chiedergli il suo bike-curriculum: potreste rimanere a bocca aperta per qualche ora!!!!).

    Fare un viaggio con lui ti carica a tal punto che ti rendi conto di quanto bella è la moto vissuta in questo modo!!!

    Commentare questa piccola "gita fuori porta"con il solito..."tanto de cappello" non renderebbe abbastanza l'idea e quindi non credo di sbilanciarmi tanto se mi esprimo con un bel più sincero......




    ME COJONI, LUCIA'!!!!
    Ultima modifica di BRADIPO; 21/06/2009 alle 23:31
    SEZIONE ROMANA
    ...per parlare in faccia ci vogliono le palle!!!

  11. #10
    TCP Official Drag Racer L'avatar di Rickystyle
    Data Registrazione
    07/06/06
    Località
    Think Locally Fuck Globally
    Moto
    Black Rebel
    Messaggi
    13,163
    sei un grande!!!hai fatto un report della madonna,e non è il primo!!!!
    complimenti ancora!!
    HOT WHEELS RUN FOREVER
    ---Without ruleZ-Without feaR---

Pagina 1 di 11 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. NAVIGATORE Tom Tom Rider 2 Europe
    Di dopato nel forum Compro e vendo accessori UNIVERSALI
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07/05/2011, 17:48
  2. Easy Rider al cinema
    Di spantax nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 17/11/2010, 06:47
  3. Easy Rider - RAI 1
    Di paolino73 nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 25/09/2010, 13:59
  4. [S.R.T]: Tanti auguri EASY RIDER!!!
    Di BRADIPO nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 04/05/2010, 11:38
  5. Easy Rider
    Di il leso nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12/05/2008, 17:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •