Link utili:  TCP: il sito Italiano più importante dedicato alle motociclette Triumph

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.


Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 25
Like Tree2Likes

Discussione: I tamponi paratelaio fanno il loro dovere...

  1. #11
    Nuovo TCP Rider L'avatar di moregas
    Data Registrazione
    19/05/21
    Località
    fonte nuova (roma)
    Moto
    aprilia dorsoduro 1200
    Messaggi
    5
    Auguri per tutto, hai perfettamente ragione le protezioni anche se poco sopportabili servono e come, te lo dice uno che alla terza scivolata dopo aver cambiato pelle come un serpente si è deciso ad usare protezioni e accessori per la salvaguardia della pellaccia. Ora anche sullo scooter vesto di tutto punto anche a 50 gradi. Di nuovo in bocca al lupo per tutto.
    Good Morning Freedom ....una mattina ti svegli e ti accorgi che non c'è più il tempo di fare le cose che hai sempre sognato di fare. Allora finché posso lasciatemi vivere come voglio (moregas).

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    TCP Rider L'avatar di lucamariani
    Data Registrazione
    28/01/18
    Località
    Roma
    Moto
    Triumph Street Triple R m.y. 2019 black
    Messaggi
    84
    Citazione Originariamente Scritto da Oro1 Visualizza Messaggio
    Oggi vado a vedere la moto ma prima passo dai vigili per avere la certezza che abbia ragione (dicasi, laddove avessi torto o colpa 50 e 50 si va di riparazione, con forcelle più performanti... o nuova street se è proprio l'attuale è da buttare...a me questa moto piace troppo... diversamente il budget sale sull'area 20k e vedrò la speed e poi si deciderà).

    In tutta questa storia ho un'escoriazione alla caviglia e un punto (ovviamente oltre a lividi sparsi)...e sapete perché? Avevo rimesso le calzette del giorno prima da "passeggio" perché non volevo sporcare un paio di calze da moto più alte e spese, per un breve giretto... probabilmente il pantalone da moto nella carambola si sarà alzato lasciando libera la caviglia sopra alla scarpa da moto...
    Nella parte esposta ho un punto e nella parte interna, ma non protetta dalla calza ma solo dallo stivale ho una escoriazione per la frizione.
    Ho detto tutto...sono stato punito per una calzetta, figuriamoci quelli che pensano di non mettere il giubbotto perché fa caldo e vanno a prendere solo il latte...
    Senza protezioni racing (sto dicendo racing...non da moto turistica) starei contando le rotture e le varie operazioni.
    Verissimo! Mio fratello con la Dorsoduro è stato tirato giù da un SUV che ha svoltato all'improvviso. Sarà stato a 50 all'ora.... femore e spalla rotta, 4 mesi di ospedale con 2 operazioni e 30% di invalidità. E ha rischiato di perdere il braccio. Con un adeguato abbigliamento tecnico si sarebbe potuto ridurre a un semplice spavento (detto dall'ortopedico al pronto soccorso....).

  4. #13
    TCP Rider L'avatar di Cosmograph
    Data Registrazione
    27/03/17
    Località
    Cagliari
    Moto
    Bonneville SE, Street Triple RS 2020
    Messaggi
    1,104
    Ragazzi si parla dell'ovvio. Non penso vhe nessuno metta in dubbio che le protezioni "proteggano" e mi pare anche ovvio che una tuta professionale possa proteggere di più rispetto ad avere solo un giubbotto semplice con protezioni solo spalle e gomiti

  5. #14
    TCP Rider
    Data Registrazione
    25/04/20
    Località
    Milano
    Messaggi
    185
    Chi dovrà stilare il verbale (nonché quello che mi ha soccorso per primo...) ha detto che ho chiaramente ragione, tra l'altro l'incidente è avvenuto in un punto dove si aspettava solo uno schianto per convincere chi di dovere a modificare la viabilità...cioè roba da fare causa e comprarsi tutto un garage di moto...

  6. #15
    TCP Rider L'avatar di snake_989
    Data Registrazione
    01/10/20
    Località
    Viterbo
    Moto
    Street Triple R 2020
    Messaggi
    105
    Accidenti un bel botto, spero ti rimetta presto, volevo farti due domande: l airbag ha funzionato? Reputi che senza quello ti saresti fatto più male? Poi volevo chiederti che modello sono i guanti. Un saluto

  7. #16
    TCP Rider L'avatar di Cosmograph
    Data Registrazione
    27/03/17
    Località
    Cagliari
    Moto
    Bonneville SE, Street Triple RS 2020
    Messaggi
    1,104
    Citazione Originariamente Scritto da snake_989 Visualizza Messaggio
    Accidenti un bel botto, spero ti rimetta presto, volevo farti due domande: l airbag ha funzionato? Reputi che senza quello ti saresti fatto più male? Poi volevo chiederti che modello sono i guanti. Un saluto
    Dovrebbero essere i druid della dainese
    Ultima modifica di Cosmograph; 08/06/2021 alle 17:48

  8. #17
    TCP Rider Senior L'avatar di Dennis
    Data Registrazione
    26/07/07
    Località
    fuck putin
    Moto
    zappa
    Messaggi
    29,081
    La "ragione" la stabiliranno i periti assicurativi; in ogni caso, nel tuo racconto manca una riflessione, sempre necessaria, su quale errore tu abbia commesso per finire contro l'automobile.

  9. #18
    TCP Rider
    Data Registrazione
    25/04/20
    Località
    Milano
    Messaggi
    185
    L'errore?
    Non avere avuto il sangue freddo di dare solo un pestone al freno posteriore, piegone e schivatona da applausi...manovra fattibile, ma che in pochi sarebbero riusciti a mettere in pratica in una situazione di emergenza.
    Un piccolo errore e il botto sarebbe stato maggiore e in ogni caso sarei dovuto andare io nella corsia opposta contromano per schivarlo...
    Una manovra che sarebbe dovuta venire naturale e intuitiva come premere i freni...posto che il tempo di reazione è stato pochissimo, stando al vigile che stilerà la perizia (e confermo perché me lo ricordo bene) non ci sono stati segni di frenata perché sono entrati in azione i "tre click" del primo "giro di abs" e poi il botto.
    Praticamente mi ha tagliato la strada poco prima che arrivassi...e non andavo nemmeno troppo veloce posto che ero uscito da poco da una rotonda.

    Al momento in cui scrivo (altrimenti l'avrei già ricomprata ora...i paramedici l'hanno aperta con le forbici...sic...) sul sito della daniese non è disponibile la colorazione nera della Giacca Tuono D-Air (l'altra colorazione disponibile mi fa cagare)....è servita? Andavano fatti due botti con due giubbini diversi...ahaha

    Diciamo che la placca sulla spalla destra è parecchio incavata dal colpo, l'airbag è esploso e c'è un'area virtuale "modello tshirt" sul mio corpo che è esente da alcun tipo di livido.
    Se poi sarebbe rimasta priva di lesioni anche senza airbag non mi posso assolutamente dirlo...
    I guanti sono i druid...quelli staranno sempre sulle mie mani...o comunque guanti con le piastre sui dorsi...coi manubri della moto in caso di contatto avere la mano incastrata tra manubrio e lamiera è un attimo...

  10. #19
    TCP Rider Senior L'avatar di Dennis
    Data Registrazione
    26/07/07
    Località
    fuck putin
    Moto
    zappa
    Messaggi
    29,081
    Citazione Originariamente Scritto da Oro1 Visualizza Messaggio
    L'errore?
    Non avere avuto il sangue freddo di dare solo un pestone al freno posteriore, piegone e schivatona da applausi...manovra fattibile, ma che in pochi sarebbero riusciti a mettere in pratica in una situazione di emergenza.
    Un piccolo errore e il botto sarebbe stato maggiore e in ogni caso sarei dovuto andare io nella corsia opposta contromano per schivarlo...
    Una manovra che sarebbe dovuta venire naturale e intuitiva come premere i freni...posto che il tempo di reazione è stato pochissimo, stando al vigile che stilerà la perizia (e confermo perché me lo ricordo bene) non ci sono stati segni di frenata perché sono entrati in azione i "tre click" del primo "giro di abs" e poi il botto.
    Praticamente mi ha tagliato la strada poco prima che arrivassi...e non andavo nemmeno troppo veloce posto che ero uscito da poco da una rotonda
    Non essere in grado di chiudere una manovra limite ed improvvisa, senza applausi, non è un errore; questa è una capacità che, eventualmente, si può acquisire, affinare ed allenare nel tempo.

    Il tuo errore, nel contesto urbano, è stato quello per cui ti sei messo nella condizione di dover far fronte ad un ostacolo senza le adeguate riserve di tempo e spazio per provare a fermarti in sicurezza.
    Puoi rifletterci, su cosa avresti potuto fare preventivamente per anticipare la disgrazia, magari avevi anche la telecamera ed il filmato registrato può aiutarti in questo. Un paio di esempi su cosa potrebbe andar storto in una intersezione stradale, nonostante tutti i guidatori siano in buona fede.

    Un caso semplice, non necessariamente attinente alla tua disgrazia: l'immissione potrebbe essere coperta da un muretto o una costruzione a ridosso del ciglio della strada.
    Stai percorrendo la strada principale e non puoi vedere fino all'ultimo se vi sia un mezzo in procinto di inserirsi davanti a te; ad aggravare la pericolosità della situazione, tale mezzo che vorrebbe immettersi sulla strada non può che esser costretto ad invadere parzialmente la tua corsia per decidere se partire o meno.
    Tu dovresti rallentare e tenerti pronto a frenare, dando per scontato che qualcuno sia lì dietro in attesa di tagliarti la strada, anche se hai precedenza.

    Un altro caso comune, molto simile al tuo incidente, dalle foto che hai postato: hai davanti una intersezione alla tua sinistra, vi è un mezzo in attesa che vorrebbe immettersi nella tua direzione di marcia, attraversando la strada.
    C'è traffico, quel guidatore è costretto a controllare continuamente da ambo i sensi di marcia a quanti veicoli dar precedenza.
    L'ultima auto alla sua sinistra gli passa davanti, dunque si gira subito a destra, non vi vede arrivare nessuno e si muove per immettersi sulla strada principale.
    Tu però stai arrivando in moto, ma dalla sua prospettiva sei coperto proprio da quell'ultima auto che gli è passata in avanti e non può vederti.
    Lui si rivolge quindi nuovamente alla sua sinistra, dove vorrebbe andare, un decimo di secondo troppo presto per vederti sbucare dietro quell'auto: parte, tu sei a dieci metri di distanza, non potete far più nulla per evitare lo scontro.
    Anche in questo caso, dar per scontato che si sia stati visti e che la precedenza sia garantita, può esser fatale.

    Poi ci sono le distrazioni e la difficoltà alla concentrazione, egualmente da parte tua e da parte altrui, che concorrono ad aggravare le circostanze: non è né cattiveria, né cialtroneria, né presunzione, sono le circostanze della vita.
    Dopo una giornata lavorativa, i miei riflessi sono certo più rallentati rispetto al mattino.
    Ho pensieri vari per la testa, sono più soggetto a perdere concentrazione.
    Entra un insetto nel casco, mi si infila nel naso e smanaccio con la visiera.
    Si accende la spia della riserva, controllo la strumentazione e non la strada per mezzo secondo.
    Mi prude una natica, tolgo una mano dal manubrio per grattarla.
    Non parliamo di dispositivi di intrattenimento alla guida come schermi, telefoni, comandi, telecamere, lucine, pulsanti e quant'altro...

    Chi ha esperienze e capacità di guida, non si esalta ad effettuare manovre di emergenza da applausi che pur riuscirebbe a concludere con successo, ma si mette preventivamente, e per quanto umanamente possibile, nelle condizioni di non doverle fare.
    Non basta ad evitare tutte le disgrazie, ma aiuta.

    Tu hai raccontato la storia come un fatto totalmente inevitabile da parte tua, ti è andata bene e ne sono sinceramente felice, ma la prendi davvero a cuor leggero: ho fatto il botto, grazie all'abbigliamento tecnico non ho un graffio, la ragione è dalla mia parte, ricompro tutto e via, più forte e bello di prima.
    A trenta miseri km orari, se invece di una carrozzeria di automobile avessi impattato contro il cassone di un daily oppure l'attrezzatura di trattore, ti saresti amputato un arto o spezzato l'osso del collo, con tanti saluti ai tremila euro di completo dainese ed alla soddisfazione di "aver avuto ragione".

    Pensaci su, non è una paternale, solo un consiglio, da motociclista "intutato" a motociclista "intutato".
    frenkyspeed likes this.

  11. #20
    TCP Rider
    Data Registrazione
    06/10/11
    Località
    Assemini (CA)
    Moto
    Street triple
    Messaggi
    721
    Avevo editato la mia precedente risposta ma il succo era quello.
    Altro che abbigliamento tecnico, è culo!
    Poi prendere addirittura una speed quando si hanno 3 dita di cera sulla spalla della posteriore mi lascia particolarmente perplesso.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Tamponi paratelaio
    Di Marco675R nel forum Daytona
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17/04/2013, 14:56
  2. Ma i calabresi che fanno con le loro Triumph
    Di rori nel forum Eventi organizzati nel Sud Italia e Isole
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26/12/2011, 19:26
  3. Tamponi paratelaio
    Di Uelanino nel forum Problemi e consigli tecnici generici
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 09/03/2009, 12:11
  4. Tamponi paratelaio
    Di www.glt@alice.it nel forum Problemi e consigli tecnici generici
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 03/05/2007, 23:02
  5. Se lo fanno loro....
    Di Marco Manila nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 20/03/2006, 09:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •