Link utili:  Sito TCP - Store Triumphchepassione - Regolamento del Forum - Pubblicità su TCP

Segui TCP su:

Benvenuto su Triumphchepassione, il Forum Triumph più attivo d' Italia!

Sei nuovo del Forum? LEGGI IL REGOLAMENTO e PRESENTATI in questa sezione. Non sai usare il Forum? Ecco una semplice GUIDA.

Cerchi un prodotto per la tua Triumph? Visita TCPShop©! Al suo interno troverai le  vetrine dei migliori negozi di accessori ed abbigliamento, i concessionari moto ed i produttori di componenti che orbitano attorno al mondo Triumph®: troverai anche tantissime moto usate. Ecco un esempio dei prodotti presenti:

Kit 2 adesivi "...

Kit 2 adesivi "KEEP CALM and RIDE TRIUMPH"

Prezzo € 5.00
Kit strisce a scacch...

Kit strisce a scacchi 6x190 cm

Prezzo € 25.00
Coppia frecce Micro ...

Coppia frecce Micro Bullet omologate

Prezzo € 39.00
Borsa laterale in cu...

Borsa laterale in cuoio modello Verona Small

Prezzo € 280.00
Triumph Special Scra...

Triumph Special Scrambler

Prezzo € 7700.00
Supporto strumentazi...

Supporto strumentazione Triumph classic

Prezzo € 350.00

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 50
Like Tree17Likes

Discussione: A nessuno e' mai capitata un'accelerazione indesiderata?

  1. #21
    TCP Rider L'avatar di pier74
    Data Registrazione
    01/08/17
    Località
    Roma
    Moto
    speed triple 2012- Ducati sport1000monoposto
    Messaggi
    1,454
    Citazione Originariamente Scritto da Blacktwin Visualizza Messaggio
    Facciamo un po' di chiarezza, perchè "qui" (ma non solo qui) mi pare che il concetto "mappe motore" (e RBW) sia un po' "oscuro" e poco conosciuto (a volte per nulla) nella sua realtà tecnica, e fioriscono convinzioni errate e leggende metropolitane...

    Allora: con il RBW non c'è più connessione fisica manopola - farfalle, quindi non esiste più la correlazione diretta tra angolo di apertura dato (dal pilota) alla manopola del gas e angolo di apertura farfalle nei corpi farfallati.

    E con la comparsa del RBW (in auto, come in moto) nascono le "Mappe Motore".

    Ma soprattutto nasce la confusione tra cosa è effettivamente una mappa di gestione motore (con i diversi valori di Timing accensione e di timing iniezione benzina, a seconda dei parametri rilevati dai sensori Temp. Aria, Pressione Aria, Temperatura acqua, angolo albero motore, giri motore, marcia innestata, ecc ecc) e cosa è una semplice legge di correlazione angolo apertura manopola > angolo apertura farfalle.

    Perchè quest'ultimo è ciò che viene comunemente chiamato "Mappe Motore"
    e non ha nulla a che vedere con una Mappa di gestione motore che intendono i Progettisti delle case, e i Tecnici elettronici del settore.

    La confusione (e le leggende metropolitane, dichiarate con convinzione da chi non sa nulla dell'argomento di cui disquisisce) nasce dal termine non appropriato, ma come può scrivere nelle Cartelle Stampa, tra gli equipaggiamenti di serie della moto, una frase tipo "Correlazione manopola > Corpo farfallato modificabile ascelta su 3 (o più) Step" ? Roba da capottarsi dal ridere, e il 90% degli utenti resta basito e con lo sguardo perso... (avete presente il personaggio stralunato di Verdone che dice "in che senso?" Ecco, quella è la espressione media nel 80% dei casi quando spiego la cosa ad un cliente...).

    Semplicemente:
    - in mappa Rain io apro il gas ruotando la manopola di - diciamo - 10 gradi. Bon: il RBW in realtà apre le farfalle - diciamo - di soli 5 gradi (50%)
    E proprio per questo, la potenza massima erogata è minore (potenza limitata): alla "piena apertura" della manopola , in realtà il RBW apre le farfalle non al 100%, ma ad un valore percentuale (il 70 o 80 %), a seconda di quanto stabilito dal Costruttore.
    - in mappa Road io apro il gas ruotando la manopola di 10 gradi, e il RBW apre le farfalle di 10 gradi. Correlazione "diretta".
    - in mappa Sport io apro il gas ruotando la manopola di 10 gradi, e il RBW apre le farfalle di 20 gradi. Correlazione "moltiplicata".

    Ovviamente, le "mappe" Road e Sport sono "a piena potenza", perchè al "fondocorsa" della manopola al manubrio corrisponde la piena apertura delle farfalle. (ma nella mappa Sport "ci arrivate prima": le farfalle sono aperte al 100% anche con una rotazione della manopola del 80% circa)

    Quindi: è semplicemente come una volta si cambiava il diametro della "chiocciola" alla manopola, per avere una diversa risposta di correlazione tra manopola gas e carburatore (apertura saracinesca); diametro minore "gas rapido", e diametro maggiore "gas progressivo".

    Deve esservi perciò chiaro che le "mappe motore" del RBW non cambiano assolutamente le caratteristiche di erogazione del motore, intese come "corposità" ai bassi, potenza ai medi, allungo agli alti!!

    In realtà la Mappa di Gestione Motore (che identifica la sua "personalità" ed erogazione della coppia e potenza) è sempre la stessa!!

    E c'è infatti se n'è accorto: qualcuno - ho letto anche qui - ha scritto che "bah, per me cambia poco tra una mappa e l'altra, me pare che il motore sia sempre lo stesso...", e ha perfettamente ragione: sicuramente "lui" aziona la manopola del gas come il Fabbro pesta sul ferro rovente, e quindi non avendo lui "sensibilità" nella apertura della manopola (e poca "sensibilità" sul sedere), non ha avvertito le differenze di risposta - dovuta alla diversa calibrazione del RBW - ma ha rilevato che il motore che "spinge uguale". Perchè è esattamente così!

    Quindi, al netto di malfunzionamenti del RBW (sempre possibile, come per tutto, ma altamente improbabile, dato che rispetto ai primi esemplari apparsi sul mercato ora i sistemi recenti hanno una realizzazione profondamente diversa, sia meccanica ma soprattutto elettronica, appunto per evitare i malfunzionamenti dei primi sistemi), è lapalissiano che una mappa sport dà una "risposta" al gas più "pronta" (e meno "modulabile" da parte del pilota) rispetto ad una Rain, e può mettere in difficoltà se "usata" in condizioni non appropriate (di percorso, o del fondo stradale).

    Poi, da non sottovalutare: cambiando "Mappa", cambiano le "leggi di intervento" del TC: in Rain è molto "invasivo" (interviene al minimo accenno di slittamento della ruota posteriore), in Road più "permissivo", e in Sport ancora di più (sulla mia Tiger 1200 permette un certo "spinning", col posteriore che "scoda" - fino ad un certo punto - a chiudere la linea di traiettoria); quindi, non solo la moto in Sport "risponde improvvisa e inaspettata" (rispetto alla abitudine alla Rain), ma, se il fondo non offre buon grip, e abbiamo una marcia bassa, e poca velocità, tipo uscita da un tornante acuto, è molto probabile (e ovvio) che la moto vi scappi da sotto il sedere...
    Tutto giusto tranne l'esempio del gas rapido, questa da te non me l'aspettavo proprio.. la chiocciola per averlo rapido e' quella piu' "grande", essendo attaccata alla manopola, a parita' di angolo di rotazione della manopola descrive una maggior circonferenza e quindi tira piu' cavo... seguendo il tuo ragionamento se la chiocciola avesse una circonferenza sempre piu'piccola dovrebbe essere sempre piu' rapido..spero sia stato un lapsus..

    Comunque capita anche con le moto con comando a cavo e senza mappature, che qualche semplice problema di carburazione,accensione possano dare un'accelerata improvvisa, magari di lieve entita' ma che su una rotonda puo' prendere impreparato il guidatore..

    Citazione Originariamente Scritto da ike Visualizza Messaggio
    chiarissimo.
    nemmeno io, che non ci capisco nulla, noto grande differenza tra road e sport però noto meno freno motore in sport. E' possibile ed ha una spiegazione questa cosa o è solo impressione mia?
    Si presume che se stai guidando sportivamente tu voglia avere una buona percorrenza a gas chiuso, normalmente prima di entrare in curva scali e freni, scalare aumenta il freno motore e nelle scalate piu' rapide magari di due marce, senza anti saltellamento, la moto si scompone e sei piantato per meta'curva fino a quando raddrizzi ed apri..
    Avere meno freno motore aiuta tantissimo in quelle situazioni, ed e' forse la principale differenza nella guida tra bicilindrici e plurifrazionati., con I bicilindrici,che hanno piu' freno motore, si tende a stare piu' lunghi di rapporti proprio per non piantarsi in curva affidandosi ai medi piu robusti....
    Ultima modifica di pier74; 17/10/2019 alle 07:10 Motivo: Unione Post Automatica

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    TCP Rider L'avatar di Blacktwin
    Data Registrazione
    17/06/16
    Località
    Padova
    Moto
    Tiger 1200 XRT 2018
    Messaggi
    1,401
    Citazione Originariamente Scritto da pier74 Visualizza Messaggio
    ..spero sia stato un lapsus..
    Gesù... uguale a quando mi chiedono indicazioni stradali, e rispondo "alla rotonda vai a destra..." indicando chiaramente con la mano la sinistra...

    ... sarà il caso che faccia un salto dal mio medico curante, data l'età che avanza...
    pier74 likes this.

  4. #23
    TCP Rider L'avatar di pier74
    Data Registrazione
    01/08/17
    Località
    Roma
    Moto
    speed triple 2012- Ducati sport1000monoposto
    Messaggi
    1,454
    Tranquillo so che e'stato un errore in scrittura, capita quando si scrive tanto e velocemente
    Fai come me, l'eta' lasciala avanzare, io mi sono fermato a 20anni e non mi muovo

  5. #24
    TCP Rider L'avatar di thepen70
    Data Registrazione
    02/07/18
    Località
    Monza e dintorni
    Moto
    Tiger sport 1050 my 2018
    Messaggi
    663
    Citazione Originariamente Scritto da pier74 Visualizza Messaggio
    Si presume che se stai guidando sportivamente tu voglia avere una buona percorrenza a gas chiuso, normalmente prima di entrare in curva scali e freni, scalare aumenta il freno motore e nelle scalate piu' rapide magari di due marce, senza anti saltellamento, la moto si scompone e sei piantato per meta'curva fino a quando raddrizzi ed apri..
    Avere meno freno motore aiuta tantissimo in quelle situazioni, ed e' forse la principale differenza nella guida tra bicilindrici e plurifrazionati., con I bicilindrici,che hanno piu' freno motore, si tende a stare piu' lunghi di rapporti proprio per non piantarsi in curva affidandosi ai medi piu robusti....

    Si, ma per me ha senso su una S.S. la Tiger, per quanto sport, non ha molto senso in un circuito, la percorrenza su strada con curve ampie (e ottima visibilità) la preferisco parzializzando il gas e avendo sempre trazione, poi una volta che ci si è abituati...

  6. #25
    TCP Rider L'avatar di Blacktwin
    Data Registrazione
    17/06/16
    Località
    Padova
    Moto
    Tiger 1200 XRT 2018
    Messaggi
    1,401
    Citazione Originariamente Scritto da pier74 Visualizza Messaggio
    Tranquillo so che e'stato un errore in scrittura, capita quando si scrive tanto e velocemente
    Fai come me, l'eta' lasciala avanzare, io mi sono fermato a 20anni e non mi muovo
    mamma mia... a vent'anni avevo questa... (Ducati 350 Sport Desmo)

    Ducati 350 SP Desmo.jpg

    dovevamo aspettare i 21 per poter guidare moto sopra i 350cc

    ... e per le scorribande in Fuoristrada avevo questa (SWM 125 Regolarità Casa)

    SWM 125 Regolarità Casa.jpg

    Lo spirito del ventenne c'è, ma articolazioni, schiena - e un minimo di buonsenso - mi ricordano ogni giorno che ne ho quasi 40 in più

    (fine O.T. scusate... ma Pier ha scatenato i ricordi...)

  7. #26
    TCP Rider L'avatar di pier74
    Data Registrazione
    01/08/17
    Località
    Roma
    Moto
    speed triple 2012- Ducati sport1000monoposto
    Messaggi
    1,454
    @thepen70 Non confondere le cose
    Non ho.detto.zero freno motore, su strada e' normale che la maggior parte di noi faccia le curve con il gas leggermente in mano, anche perche' non entri in piega con una velocita' altissima, ma bisogna fare attenzione, quando guidi allegro (non da pazzo) su una curva a medio o lungo raggio e' quasi normale stare con il gas in mano ma sulle curve strette a gas chiuso sei piu'sicuro...
    Specie dove c'e' visibilita' sei molto piu' sicuro ad entrare un po'piu' forte in modo da aprire il.gas quando stai raddrizzando che ad entrare piu'lento dovendo parzializzare il gas, specie se stai leggermente accelerando mollando riaccelerando...
    Per quanto riguarda il gas hai tre momenti
    -gas chiuso la moto rallenta per il freno motore ed hai un trasferimento di carico sull'anteriore
    -tiro catena, hai solo puntato il gas, non stai accelerando.. mettendo solo.in tiro la catena , il mono si estende e genera un extragrip sul posteriore mantenedo carico davanti
    -gas aperto, stai accelerando ,trasferisci carico sul posteriore alleggerendo il.davanti...

    La differenza grossa tra uno che va veloce sapendo gestire le tre fasi ed uno che va piu'piano ignorandole e' che quello che va veloce rischia la.meta' consumando pure.meno le.gomme...

    Quando sei in piega, qualunque piega, I pneumatici gia' si sobbarcano il lavoro di resistere alla.forza centrifuga, se gli chiedi anche trazione ,nel senso di accelerare (perche' l'amico che sta davanti fa piu'percorrenza e lo.devi raggiungere prima.della prossima curva) chiedi un.ulteriore sforzo al pneumatico oltretutto togliendo carico all'anteriore..
    A qualunque velocita' ed angolo di piega e' comunque un errore di guida, perturba il.grip e genera sottosterzo..

    Anche se una tiger non e'una moto sportiva ha cavalli e coppia a sufficienza per un high side o una scivolata per perdita del posteriore, aver meno freno motore in una mappatura sportiva serve proprio ad evitare che uno si pianti troppo in curva e si faccia prendere dalla.smania di aprire per recuperare...

    La.mia.speed non ha mappe o controllo di trazione, io non sono certo uno veloce, ma ad una moto da 130cv ci sono arrivato per gradi e davvero mi chiedo a cisa servano I controlli con quel.tipo di motore, non sto dicendo.di.avere talento o velocita' , solo esperienza..in pista me la.stavo per mettere per cappello...in strada vado ancira piu'piano e sarei felicissimo di poter diminuire il.freno motore,mentre per la.potenza non.ho nessun problema nemmeno quando esco in.inverno la mattina presto con asfalti freddi e viscidi...purtroppo su una moto senza elettronica o ti abitui a guidare con una marcia in piu' o metti un volano piu'pesante, sacrificando l'accelerazione
    @Blacktwin bella la desmo
    Ultima modifica di pier74; 17/10/2019 alle 10:05 Motivo: Unione Post Automatica

  8. #27
    TCP Rider L'avatar di Blacktwin
    Data Registrazione
    17/06/16
    Località
    Padova
    Moto
    Tiger 1200 XRT 2018
    Messaggi
    1,401
    Tutto giusto Pier

    ma parlando di elettronica (mappe motore, Traction Control, ABS, e pure cornering), nel giudicare superflui questi ausili (anche su moto che non ne avrebbero bisogno, viste le potenze in gioco) dimenticate un paio di cose:

    La prima: le moto (anzi, le due ruote, perchè ci metto dentro pure gli scooter, e poi vedremo il perchè) oggi non sono realizzate dalle Case per chi ha esperienza di guida sulla moto, e tantomeno per i "duri & puri": se fosse così, chiuderebbero nel giro di pochi mesi, per sovrasaturazione del mercato.

    Non solo sono progettate per la più vasta "platea" di utenti possibili, ma oggi si cerca proprio di "invogliare" all'acquisto anche chi la moto la ha sempre vista come un oggetto pericoloso; bisogna "andare a prendere" e portarli in Concessionaria ad acquistare sia il giovane Hipster che vede solo il "trendy" che il 60 enne di "ritorno", che con i due soldi messi via in una vita di lavoro (o anche no, tanto ci sono millemila tipi di finanziamenti) e i figli grandi, vuole "ringiovanire" e tornare in sella, inseguendo il ricordo di quando era giovane e andava al Liceo con la Vespa, l'Ancillotti, o il Benelli 125 2C... e l'ultima sua esperienza di guida su un due ruote si riferisce appunto a quel periodo...

    Avete mai letto (fino in fondo) il manuale d'uso della moto, e i paragrafi dove danno i consigli di guida (come mettere le marce, come frenare, come parcheggiare la moto...)???
    Alla "massa" sono dedicati i sistemi di ABS (resi obbligatori oltre i 125cc su tutti i mezzi a due ruote, scooter compresi), Traction Control, Riding mode Rain e Road, cruscotti TFT (illeggibili il più delle volte, ma fa figo e attrae l'Hipster), collegamento con lo Smartphone, accensione Keyless e cazzi e mazzi vari.
    Credo sappiate che le mappe "rain" e "road", il Traction Control e l'avviamento Keyless ci sono pure su certi scooter...
    e che il Traction Control c'è pure sulla Guzzi V7, una moto con 52 cv quando è domenica...

    Quindi: le "cazzatielle" elettroniche fanno vendere, seducono all'acquisto (o alla scelta preferenziale) il gregge. E ancor di più quello che non si intende e non ci capisce una fava, perchè è proprio quello che le Case devono accaparrarsi, se vogliono continuare ad esistere.
    Noi Motociclisti che qualcosa capiamo non facciamo piu numeri sufficienti a "reggere" il mercato.
    Cominciate a digerire questa semplice verità.

    La seconda: se un Costruttore, in una qualsiasi fascia e categoria di moto, ci mette una cazzatiella elettronica (perchè è quella che costa meno, industrialmente parlando) sulla moto, tempo un anno e i "competitor" della stessa categoria rinnovano il loro, e ce lo mettono sul proprio modello... ed ecco perchè dopo i primi TC apparsi (ridicolmente) sulle motine poco più che asmatiche, ora se non ha il TC qualsiasi moto sopra i 50cv è praticamente invendibile...

    Poi, c'è da dire che questo inseguimento "se lo hai tu, ce lo metto anche io" a volte porta miglioramenti concreti per tutti: vedi l'esempio dell'ultimo F 850 GS uscito l'anno scorso a novembre, con telaietto posteriore imbullonato (e non saldato alla culla principale), pedane passeggero imbullonate (e non saldate al telaietto posteriore), e cerchi a raggi tangenziali, per cui con gomme tubeless, e ora il futuro Tiger 800/900 (quindi, stessa categoria) in uscita il prossimo anno ha esattamente il telaietto posteriore imbullonato, le pedane passeggero imbullonate, e cerchi a raggi tubeless... ovviamente i listini crescono, ma chissenefrega, ci sono i finanziamenti...

    Ducati e KTM stanno già mettendo a punto il Cruise Adaptivo sulle "top di gamma", per me una cagata pazzesca, per cui in futuro ce lo cuccheremo anche sulle nostre (spero che la funzione "adaptive" sarà inseribile a desiderio, lasciando comunque la possibilità di avere il Cruise "ordinario"...), e la conseguenza di questo sarà la frenata autonoma in caso di "presenza anomala" sulla strada...

    Oggi l'imperativo per i Progettisti è: la moto deve essere in grado di guidarla anche una scimmia... che deve pensare "WoW, che bei colori!" quando guarda il cruscotto, e non deve trovarsi in difficoltà (o in ansia) a gestire la moto, se per caso è partito col "sole pieno", ma tornando dal bar dell'Ape in centro, un acquazzone improvviso lo ha colto...

    a noi Motociclisti di lungo corso, che ci siamo fatti esperienza partendo dalle piccole cilindrate, e che guidiamo con qualsiasi tempo, neve e gelo compreso, e adoriamo la lancetta fisica del contagiri, non gliene fotte un cazzo ai progettisti... manco siamo "specie protetta"...
    potremmo estinguerci e loro penserebbero "finalmente quegli scassacoglioni criticoni sono morti tutti!"
    Ultima modifica di Blacktwin; 17/10/2019 alle 11:16

  9. #28
    TCP Rider L'avatar di massi69
    Data Registrazione
    01/05/16
    Località
    torino
    Messaggi
    131
    Citazione Originariamente Scritto da Blacktwin Visualizza Messaggio
    Tutto giusto Pier

    ma parlando di elettronica (mappe motore, Traction Control, ABS, e pure cornering), nel giudicare superflui questi ausili (anche su moto che non ne avrebbero bisogno, viste le potenze in gioco) dimenticate un paio di cose:

    La prima: le moto (anzi, le due ruote, perchè ci metto dentro pure gli scooter, e poi vedremo il perchè) oggi non sono realizzate dalle Case per chi ha esperienza di guida sulla moto, e tantomeno per i "duri & puri": se fosse così, chiuderebbero nel giro di pochi mesi, per sovrasaturazione del mercato.

    Non solo sono progettate per la più vasta "platea" di utenti possibili, ma oggi si cerca proprio di "invogliare" all'acquisto anche chi la moto la ha sempre vista come un oggetto pericoloso; bisogna "andare a prendere" e portarli in Concessionaria ad acquistare sia il giovane Hipster che vede solo il "trendy" che il 60 enne di "ritorno", che con i due soldi messi via in una vita di lavoro (o anche no, tanto ci sono millemila tipi di finanziamenti) e i figli grandi, vuole "ringiovanire" e tornare in sella, inseguendo il ricordo di quando era giovane e andava al Liceo con la Vespa, l'Ancillotti, o il Benelli 125 2C... e l'ultima sua esperienza di guida su un due ruote si riferisce appunto a quel periodo...

    Avete mai letto (fino in fondo) il manuale d'uso della moto, e i paragrafi dove danno i consigli di guida (come mettere le marce, come frenare, come parcheggiare la moto...)???
    Alla "massa" sono dedicati i sistemi di ABS (resi obbligatori oltre i 125cc su tutti i mezzi a due ruote, scooter compresi), Traction Control, Riding mode Rain e Road, cruscotti TFT (illeggibili il più delle volte, ma fa figo e attrae l'Hipster), collegamento con lo Smartphone, accensione Keyless e cazzi e mazzi vari.
    Credo sappiate che le mappe "rain" e "road", il Traction Control e l'avviamento Keyless ci sono pure su certi scooter...
    e che il Traction Control c'è pure sulla Guzzi V7, una moto con 52 cv quando è domenica...

    Quindi: le "cazzatielle" elettroniche fanno vendere, seducono all'acquisto (o alla scelta preferenziale) il gregge. E ancor di più quello che non si intende e non ci capisce una fava, perchè è proprio quello che le Case devono accaparrarsi, se vogliono continuare ad esistere.
    Noi Motociclisti che qualcosa capiamo non facciamo piu numeri sufficienti a "reggere" il mercato.
    Cominciate a digerire questa semplice verità.

    La seconda: se un Costruttore, in una qualsiasi fascia e categoria di moto, ci mette una cazzatiella elettronica (perchè è quella che costa meno, industrialmente parlando) sulla moto, tempo un anno e i "competitor" della stessa categoria rinnovano il loro, e ce lo mettono sul proprio modello... ed ecco perchè dopo i primi TC apparsi (ridicolmente) sulle motine poco più che asmatiche, ora se non ha il TC qualsiasi moto sopra i 50cv è praticamente invendibile...

    Poi, c'è da dire che questo inseguimento "se lo hai tu, ce lo metto anche io" a volte porta miglioramenti concreti per tutti: vedi l'esempio dell'ultimo F 850 GS uscito l'anno scorso a novembre, con telaietto posteriore imbullonato (e non saldato alla culla principale), pedane passeggero imbullonate (e non saldate al telaietto posteriore), e cerchi a raggi tangenziali, per cui con gomme tubeless, e ora il futuro Tiger 800/900 (quindi, stessa categoria) in uscita il prossimo anno ha esattamente il telaietto posteriore imbullonato, le pedane passeggero imbullonate, e cerchi a raggi tubeless... ovviamente i listini crescono, ma chissenefrega, ci sono i finanziamenti...

    Ducati e KTM stanno già mettendo a punto il Cruise Adaptivo sulle "top di gamma", per me una cagata pazzesca, per cui in futuro ce lo cuccheremo anche sulle nostre (spero che la funzione "adaptive" sarà inseribile a desiderio, lasciando comunque la possibilità di avere il Cruise "ordinario"...), e la conseguenza di questo sarà la frenata autonoma in caso di "presenza anomala" sulla strada...

    Oggi l'imperativo per i Progettisti è: la moto deve essere in grado di guidarla anche una scimmia... che deve pensare "WoW, che bei colori!" quando guarda il cruscotto, e non deve trovarsi in difficoltà (o in ansia) a gestire la moto, se per caso è partito col "sole pieno", ma tornando dal bar dell'Ape in centro, un acquazzone improvviso lo ha colto...

    a noi Motociclisti di lungo corso, che ci siamo fatti esperienza partendo dalle piccole cilindrate, e che guidiamo con qualsiasi tempo, neve e gelo compreso, e adoriamo la lancetta fisica del contagiri, non gliene fotte un cazzo ai progettisti... manco siamo "specie protetta"...
    potremmo estinguerci e loro penserebbero "finalmente quegli scassacoglioni criticoni sono morti tutti!"

  10. #29
    TCP Rider L'avatar di pier74
    Data Registrazione
    01/08/17
    Località
    Roma
    Moto
    speed triple 2012- Ducati sport1000monoposto
    Messaggi
    1,454
    Concordo,ma qualche dubbio resta.
    Ben vengano tutti gli aiuti che possano aumentare la sicurezza , il piacere di guida, il rispetto delle normative anti inquinamento e perche' no? Gli aiuti ad andare piu' forte.

    Pero' davvero non capisco perche' con la mormativa euro5 l'abs non sara'piu' disinseribile su una supersportiva da usare in circuito.
    Non esiste piu' ,se una centralina impazzisce la possibilita' di chiudere il gas con il buon vecchio secondo cavo oltretutto utile (se come mi e'successo in pista in uscita da Cimini due a vallelunga,si rompe il cavo primario.. sono uscito dietro le barriere, ho azionato il gas direttamente dalla rotella sul corpo farfallato, ho guidato all'esterno delle barriere fino al paddock e con un giravite ho smontato e scambiato il cavo di chiusura con quello di apertura, tanto per il ritorno c'e' sempre la molla..in una gita domenicale fa la differenza tra tornare a casa in moto o metterla su un carro attrezzi che la porta al deposito piu'vicino)
    Forse si vendono meno moto, perche' viene meno quel timore reverenziale verso le moto piu' potenti, una volta una entry level aveva 50cv una cbr600f da 95cv alla ruota era gia' considerata adatta a piloti di media esperienza..

    Il risvolto di tutta questa assistenza eletronica che fornisce una rete di sicurezza incredibile per chi sa guidare, fa si che un 23enne si possa comprare una sportiva da 180cv alla ruota ,riesca a guidarla e sentirsi sicuro, ci vada anche abbastanza,troppo, forte, e poi non c'e' cornering abs che ti salvi se entri in curva con 30km/h di troppo e c'e' un imprevisto...

    Guardate le macchine, in autostrada la cosa che ha fatto calare drasticamente gli incidenti in autostrada e'stata il Tutor, esc ed abs gia'esistevano, ma se non sono serviti quanto il tutor con mezzi a 4ruote figuriamoci su mezzi a due ruote che fanno 0-200kn/h in meno di 10secondi...
    Le moto,due ruote,sono per natura pericolose, far credere ad un inesperto di saperle gestire non so quanto aumenti la sicurezza, non so quanto il nr di morti o feriti sia influenzato dagli aiuti elettronici o dall'evoluzione dei sistemi passivi del nostro abbigliamento
    Ora inizia ad andare di moda il cruise control sulle moto...serve?

    Ci sara' un motivo se la proporzione di incidenti tra under 50 ed over 50 non cambia, ed oggi gli over 50 sono molti di piu' di un tempo sia per motivi economici sia perche'un sessantenne oggi si e' mantenuto meglio ,fisicamente, rispetto a quelli di 20 anni fa....
    Resta la differenza tra chi e' abituato a gestire il rischio con il suo polso perche' ha fatto esperienza e chi si sente bravo perche' ha preso i 280 sul raccordo anulare
    Ultima modifica di pier74; 17/10/2019 alle 19:31 Motivo: Unione Post Automatica

  11. #30
    Nuovo TCP Rider L'avatar di Tanamea
    Data Registrazione
    16/02/17
    Località
    Pordenone
    Moto
    Triumph Tiger sport 2016
    Messaggi
    49
    Sulla mia con 50mila Km fatti non è mai successa una cosa del genere,non ho idea di cosa possa essere successo comunque io uso unicamente la mappa sport anche quando guido sul bagnato.

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Mi è capitata in garage una di queste...
    Di T333 nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 16/09/2014, 10:26
  2. cigolio in accelerazione
    Di FEDE VRstreetR nel forum Street Triple
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22/07/2013, 22:28
  3. Led accelerazione
    Di Crazy22 nel forum Speed Triple
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05/06/2012, 10:59
  4. VI E' MAI CAPITATA UNA DONNA CHE SQUIRTA??
    Di 7373massimo nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23/11/2009, 20:56
  5. Vi è mai capitata una cosa del genere???????
    Di Dottor.Lacki nel forum Il Bar di Triumphchepassione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25/08/2008, 21:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •